Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il presidente del Treviso è duro sulle polemiche dei tifosi

VISENTIN: "BASTA DESTABILIZZARE L'AMBIENTE, ORA DENUNCIO"

"Sono qui solo per il bene di una società gloriosa"


TREVISO - Mentre la squadra si appresta ad affrontare, con il nuovo tecnico Michele Arcuri, il Borgoricco domani alle 15 a Giavera, il presidente del Calcio Treviso Luca Visentin ha emesso questo comunicato: "Dopo una lunghissima trattativa finalmente sono diventato da qualche giorno Presidente dell'A.C.D.TREVISO a tutti gli effetti. Si provvederà quindi in questi giorni ad ufficializzare il nuovo organigramma. Vorrei spendere due parole per i tifosi, in quanto sono dispiaciuto che qualcuno sia risentito del mio arrivo, ma chiedo alla piazza di darmi fiducia. Purtroppo è alla luce del sole tutto ciò che è accaduto e le semplici operazioni per diventare proprietario dell'A.C.D.TREVISO si sono prolungate, non per mia volontà,per troppo tempo e quindi ci sono stati scippati giorni preziosi per rinforzare la squadra ed organizzarci al meglio. Comunque sono abituato a rimboccarmi le maniche e quindi stiamo uniti perchè i play out sono alla nostra portata e visto che la matematica non è un opinione ad oggi ci possiamo ancora salvare.

Sono venuto qui a Treviso non per speculare o fare il salvatore della partia con proclami altisonanti, ma bensi' perchè sono legato alla mia terra e con umiltà voglio fare il bene del calcio Treviso che è un patrimonio da salvaguardare e quest'anno salvarci significa fare un miracolo per quello abbiamo bisogno del supporto della CURVA DI MAIO e dei nostri tifosi. Ho cercato subito di fare del mio meglio affidando la prima squadra a Mister Michele Arcuri e sono stati tesserati Shadi Ghoshen, un giocatore che è un lusso per la categoria, assieme a Berto e De Maio che sicuramente ci daranno il loro prezioso contributo e non escludo che qualche altro elemento potrebbe rimpinguare la rosa ma in questo periodo purtroppo la scelta è ristretta ma al di di questo, ci servono elementi che diano il cuore per la maglia e che ci mettano l'anima per questi colori. A tal proposito e proprio perchè rappesento un sodalizio centenario, con molta fermezza sottolineo a chiare lettere che come società, ci dissociamo categoricamente da tutte quelle fandonie e farneticazioni che sono state pubblicate su facebook a nome della sig.ra Felica Caggianelli, non presente nell'organigramma societario e ne tantomeno autorizzata da nessuno ad operare come addetta stampa, le cui dichiarazioni erano solo con l'intento di destabilizzare un ambiente giustamente in subbuglio per tutto quello che è successo in questi mesi. Ho già provveduto tramite i miei legali ad sporgere querela ed ad andare in fondo a questa vergognosa faccenda.
Vi comunico che a partire da oggi, è stato ripristinato l'ufficio stampa dell'A.C.D.TREVISO e tramite esso verranno diramati settimanalmente dei comunicati che saranno pubblicati sui nostri portali ufficiali e rappresenteranno quindi l'unica voce ufficiale , autorizzata e veritiera del sodalizio biancoceleste. Ora pensiamo alla gara con il Borgoricco e mi appello a tutti quelli che vogliono bene alla nostra squadra di continuare a sostenerci con la stessa passione ed entusiasmo che ha sempre contraddistinto i tifosi trevigiani indipendentemente dalla categoria."