Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/337: L'INGLESE MCGOWAN RE DEL 77° OPEN D'ITALIA

Migliore degli azzurri il vicentino Guido Migliozzi


POZZOLENGO - Giunge alla 77esima edizione l'Open d'Italia, massima rassegna del golf tricolore, nonché una delle più antiche dell’European Tour. Si gioca a porte chiuse allo Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo, splendido percorso che si estende attorno ad...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il presidente del Treviso è duro sulle polemiche dei tifosi

VISENTIN: "BASTA DESTABILIZZARE L'AMBIENTE, ORA DENUNCIO"

"Sono qui solo per il bene di una società gloriosa"


TREVISO - Mentre la squadra si appresta ad affrontare, con il nuovo tecnico Michele Arcuri, il Borgoricco domani alle 15 a Giavera, il presidente del Calcio Treviso Luca Visentin ha emesso questo comunicato: "Dopo una lunghissima trattativa finalmente sono diventato da qualche giorno Presidente dell'A.C.D.TREVISO a tutti gli effetti. Si provvederà quindi in questi giorni ad ufficializzare il nuovo organigramma. Vorrei spendere due parole per i tifosi, in quanto sono dispiaciuto che qualcuno sia risentito del mio arrivo, ma chiedo alla piazza di darmi fiducia. Purtroppo è alla luce del sole tutto ciò che è accaduto e le semplici operazioni per diventare proprietario dell'A.C.D.TREVISO si sono prolungate, non per mia volontà,per troppo tempo e quindi ci sono stati scippati giorni preziosi per rinforzare la squadra ed organizzarci al meglio. Comunque sono abituato a rimboccarmi le maniche e quindi stiamo uniti perchè i play out sono alla nostra portata e visto che la matematica non è un opinione ad oggi ci possiamo ancora salvare.

Sono venuto qui a Treviso non per speculare o fare il salvatore della partia con proclami altisonanti, ma bensi' perchè sono legato alla mia terra e con umiltà voglio fare il bene del calcio Treviso che è un patrimonio da salvaguardare e quest'anno salvarci significa fare un miracolo per quello abbiamo bisogno del supporto della CURVA DI MAIO e dei nostri tifosi. Ho cercato subito di fare del mio meglio affidando la prima squadra a Mister Michele Arcuri e sono stati tesserati Shadi Ghoshen, un giocatore che è un lusso per la categoria, assieme a Berto e De Maio che sicuramente ci daranno il loro prezioso contributo e non escludo che qualche altro elemento potrebbe rimpinguare la rosa ma in questo periodo purtroppo la scelta è ristretta ma al di di questo, ci servono elementi che diano il cuore per la maglia e che ci mettano l'anima per questi colori. A tal proposito e proprio perchè rappesento un sodalizio centenario, con molta fermezza sottolineo a chiare lettere che come società, ci dissociamo categoricamente da tutte quelle fandonie e farneticazioni che sono state pubblicate su facebook a nome della sig.ra Felica Caggianelli, non presente nell'organigramma societario e ne tantomeno autorizzata da nessuno ad operare come addetta stampa, le cui dichiarazioni erano solo con l'intento di destabilizzare un ambiente giustamente in subbuglio per tutto quello che è successo in questi mesi. Ho già provveduto tramite i miei legali ad sporgere querela ed ad andare in fondo a questa vergognosa faccenda.
Vi comunico che a partire da oggi, è stato ripristinato l'ufficio stampa dell'A.C.D.TREVISO e tramite esso verranno diramati settimanalmente dei comunicati che saranno pubblicati sui nostri portali ufficiali e rappresenteranno quindi l'unica voce ufficiale , autorizzata e veritiera del sodalizio biancoceleste. Ora pensiamo alla gara con il Borgoricco e mi appello a tutti quelli che vogliono bene alla nostra squadra di continuare a sostenerci con la stessa passione ed entusiasmo che ha sempre contraddistinto i tifosi trevigiani indipendentemente dalla categoria."