Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/216: LA CINA ╚ VICINA ANCHE SUL GREEN

A Pechino, lo svedese Bjork supera Otaegui


TREVISO - Ed ecco l’Open di questo Paese fino a ieri tanto lontano da noi, e che oggi, in quanto a Golf e non solo, si sta portando in pole position nel mondo.Il Volvo China Open, torneo dell’European Tour che si avvale dell’organizzazione dell’Asian Tour, si gioca al Topwin...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/215: ALLA MONTECCHIA VA IN SCENA IL BANCA GENERALI INVITATIONAL

Quarta tappa del circuito sponsorizzato dal gruppo bancario


SELVAZZANO DENTRO (PD) - In un ambiente speciale, la gara di golf 18 buche stableford, contrassegnata dall’esclusività e dal prestigio di “Banca Generali Private”. Era la quarta delle sette tappe del “Trofeo di golf area nord est” sponsorizzato da Banca...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/214: IL CHALLENGE AIGG RITORNA IN VENETO

Giornalisti golfisti impegnati a Frassanelle e al Colli Berici


PADOVA/VICENZA - Il Challenge dei Giornalisti Golfisti d’Italia 2018, dopo le giornate romane è arrivato in Veneto, nel padovano e nel vicentino. Abbiamo giocato in due particolarissimi Campi, ambientati in luoghi molto interessanti. Nella prima giornata abbiamo goduto della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Comuni interessati: Treviso, Ponte di Piave, Povegliano, Salgareda e Volpago

CONTROLLO DI VICINATO, OGGI LA FIRMA DEL PROTOCOLLO

L'obbiettivo incrementare sicurezza urbana e ridurre il degrado


TREVISO - Il Prefetto di Treviso Laura Lega, oggi incontrerà i Sindaci di Treviso, Ponte di Piave, Povegliano, Salgareda e Volpago del Montello per la firma del Protocollo d'intesa “controllo di vicinato”.

Il progetto ha lo scopo di incrementare le condizioni di sicurezza urbana valorizzando percorsi di cittadinanza attiva a di partecipazione diretta dei cittadini alla cura del proprio territorio per prevenire il degrado urbano.

Il Protocollo, che oggi viene sottoscritto nel Salone degli Stemmi della Prefettura di Treviso, intende valorizzare la collaborazione tra Prefettura, Forze di Polizia, Comuni e cittadini. I cittadini potranno quindi offrire informazioni utili a prevenire e contrastare eventi e situazioni pregiudizievoli per la sicurezza urbana.
Il Protocollo è aperto alle future adesioni di tutti gli altri Comuni della provincia che intendessero sperimentare, nei rispettivi ambiti territoriali, il modulo di sicurezza partecipata “controllo del vicinato”.
Le Amministrazioni Comunali firmatarie si impegnano ad approvare, con apposita delibera di Giunta, un Progetto “controllo di vicinato” che recepisca pienamente il contenuto del presente protocollo e venga trasmesso al Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica per la relativa approvazione.