Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/163: IL CHALLENGE AIGG DIAVOLINA 2017 PRENDE IL VIA DAL MARCO SIMONE

L'ospitalitÓ di Laura Biagiotti e della figlia Lavinia per l'esordio del circuito dei giornalisti golfisti


ROMA - Come ogni anno, ha tappe importanti il challenge AIGG Diavolina. Questa laziale ne è il debutto, nella consueta due giorni romana, sicuramente considerevole. Oggi siamo al “Marco Simone” a Roma, proseguirà domani al “Terre dei Consoli” nel viterbese, per successivamente far tappa al “Bologna” e a “Le Fonti” in Emilia Romagna, a “Punta Ala” e “Terme di Saturnia” in Toscana, a “Cà della Nave” e “Montecchia” in Veneto, al “Colline del Gavi” e “Villa Carolina” in Piemonte, e a “Bergamo” e “Villa d’Este” in Lombardia. Oltre a questo giro d’Italia, c’è l’Alpen Cup in tre tappe nei GC di Asiago,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato 25 e domenica 26, Casa Anna e Franco Feder di Borgo Furo di Santa Bona

SCOUT D'EUROPA, IL RADUNO INTERNAZIONALE A TREVISO

Delegazioni da tutta sette nazioni per parlare di pedagogia e educazione


TREVISO - La città di Treviso ospita un incontro internazionale di fondamentale rilevanza per lo scoutismo cattolico europeo sabato 25 e domenica 26.

Si tratta di un'occasione per discutere di problematiche giovanili e di questioni di carattere pedagogico e metodologico nell'approccio con i ragazzi che decidono di vivere esperienze scout nella F.S.E., la Federazione dello Scoutismo Europeo.
All'incontro organizzato periodicamente in diversi Paesi europei, partecipano i due Commissari Generali italiani Michela Bertoni di Udine e Marco Platania di Catania. Con loro le delegazioni provenienti da Austria, Spagna, Belgio, Romania, Inghilterra, Irlanda e Slovacchia guidate dal Commissario Federale Martin Hafner.

Tra tutte le sedi possibili, quest'anno è stata scelta la Casa Scout Anna e Franco Feder di Borgo Furo di Santa Bona. Gli spazi, ampliati e ristrutturati lo scorso anno, comprendono aree culturali, una sala riunioni e una foresteria con 18 nuovi posti letto che consentirà di ospitare la delegazione. La decisione conferma l'importanza della struttura nata per dare un punto di riferimento agli oltre 2800 scout trevigiani dell'Associazione Italiana Guide e Scout d'Europa Cattolici, ma anche luogo per le attività di formazione a livello regionale, nazionale e internazionale.

"Per noi – ha commentato Marialuisa Faotto, presidente della Cooperativa Euro Scout che gestisce la Casa “Anna e Franco Feder” – è significativo che l'Associazione nazionale abbia affidato alla Cooperativa l'organizzazione di un incontro internazionale così importante: evidenzia fiducia nei nostri confronti e intenzione di stretta collaborazione".

La sera del 25, per concludere la prima giornata di lavori, è stata organizzata una cena con tutti i Commissari di Distretto e il Presidente dell'Associazione Antonio Zoccoletto. La serata si concluderà con la visita in notturna alla città di Treviso.