Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Cherv˛ il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/237: L'OPEN D'ITALIA DEI CAMPIONI PARALIMPICI

Lo svedese Joakim Bj÷rkman si conferma imbattibile


CREMA - Sotto l’egida di EDGA (European Disabled Golf Association), si è giocata a Crema la 18esima edizione del torneo italiano per giocatori disabili, aperta a tutte le tipologie di disabilità. Il torneo, appena concluso, si è giocato sulla distanza di trentasei buche,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conto alla rovescia per i giovani concorrenti

A CA' DEI CARRARESI IL MIGLIOR SOMMELIER DEL VENETO 2017

Diverse prove pratiche per i tre migliori candidati


TREVISO - Venerdì 7 aprile Ca’ dei Carraresi, lo storico palazzo del centro di Treviso gestito da Fondazione Cassamarca, sarà la cornice dell’appuntamento che ogni anno raduna i più talentuosi sommelier AIS della regione per premiare il Miglior Sommelier del Veneto 2017, che in questo modo accederà di diritto alla finale nazionale.

È iniziato il conto alla rovescia per i giovani concorrenti che, al termine di un anno di studi e fatiche nella Scuola Concorsi AIS Veneto, potranno finalmente entrare nel vivo della competizione nel corso di una giornata che li vedrà protagonisti di una serie di prove.

Si partirà con lo scritto, che scremerà l’elenco dei concorrenti fino a individuarne i tre migliori, destinati a sfidarsi nella prova pratica al cospetto del pubblico e della giuria. Sotto l’occhio attento dei giurati ogni candidato dovrà mostrare le sue abilità tanto in veste di degustatore quanto in veste di oratore: degustazione e abbinamento dei vini a un menù creato ad hoc per l’occasione, ma anche decantazione di un rosso e simulazione di accoglienza in lingua. I concorrenti dovranno raccontare inoltre un territorio e un personaggio del mondo del vino.

Nella veste di giurati ci saranno il Responsabile Nazionale Scuola Concorsi nonché membro della Giunta Esecutiva Nazionale AIS Cristiano Cini, il Presidente Nazionale AIS Antonello Maietta, il Presidente AIS Veneto Marco Aldegheri, il Responsabile Regionale Scuola Concorsi Graziano Simonella, il vincitore dell’edizione 2016 del concorso Marco Scandogliero, il produttore Andrea Maschio della Distilleria Bonaventura Maschio e un rappresentante di UVIVE.

Durante la cena di gala di chiusura della serata, ci sarà un'ultima sfida, dovranno illustrare agli altri commensali i vini in abbinamento alle portate ideate da Manuel Gobbo e Beatrice Simonetti, chef del ristorante gourmet Al Corder, adiacente a Ca’ dei Carraresi. Dopo il dessert giungerà il momento della premiazione, dove accanto al Miglior Sommelier del Veneto 2017 verranno celebrati anche i vincitori del Master sui Distillati Bonaventura Maschio.

Dopo l’edizione 2016, svoltasi presso il Museo Nicolis a Villafranca di Verona, AIS Veneto ha dunque scelto la città di Treviso e uno dei suoi luoghi simbolo come sede del concorso che darà accesso alla finale nazionale. Ca' dei Carraresi in questi anni si è infatti affermata come fulcro della vita culturale trevigiana nella sua duplice veste di Centro Convegni ed Esposizioni di Fondazione Cassamarca e si inserisce perfettamente nel contesto delle prestigiose location selezionate da AIS Veneto per rappresentare lo spirito dell’Associazione, il mondo del vino e il suo intero patrimonio di storia e cultura.

Galleria fotograficaGalleria fotografica