Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/278: IL "GIGANTE" BELGA PIETERS TRIONFA AL CZECH MASTERS

Ultimo giro record, Andrea Pavan conquista il terzo posto


PRAGA (REP. CECA) - Lasciamo per il momento tranquilli i 70 più grandi giocatori del mondo, a darsi battaglia nel BMW Championship, la seconda delle tre tappe della FedEx Cup in corso a Medinah nell’Illinois. Il primo torneo, il Northern Trust giocato nel New Jersey, l’abbiamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Strepitosa prova del Benetton 13-5 ai secondi in classifica

I LEONI TORNANO A RUGGIRE: GLI OSPREYS VANNO KO

Gioia ma anche mestizia: è morto il padre di Crowley


TREVISO - Quello che non t'aspetti: la penultima che batte la seconda. Ma niente miracolo, solo il frutto di una grande determinazione e di una enorme forza di volontà. E' così che il Benetton ha battuto gli Ospreys al termine di una prestazione davvero da incorniciare, nettamente la migliore di quest'anno. E proprio nella serata in cui è arrivata la notizia della morte del padre di Kieran Crowley, al cui capezzale il coach s'era recato ad inizio di settimana. La squadra l'ha saputo al termine del match: la dedica per questo strepitoso successo si sa a chi è andata.

BENETTON – OSPREYS 13-5
BENETTON TREVISO: Odiete (st 19’ McLean), Esposito (st 1’ Benvenuti), Iannone, Sgarbi, Sperandio, McKinley, Tebaldi (st 21’ Bronzini), Barbieri, Lazzaroni, Minto, Budd (C), Gerosa (st 1’ Steyn), Ferrari (st 1’ Pasquali), Bigi (st 19’ Giazzon), Zani. A disp.: Porolli, Zanini. All. Marius Goosen
OSPREYS: Evans, Giles, Fonotia, Matavesi, Howells (st 30’ Baker J.), Davies, Habberfield (st 20’ Leonard), Baker D., Cracknell, King (st 8’ Underhill), Thornton (st 23’ Ardron), Lloyd Ashley, Mujati (st 15’ Jones), Parry (st 21’Otten), James (st 8’ Smith). A disposizione: Spratt. All. Steve Tandy
ARBITRO: Nigel Owens (WRU)
MARCATORI: pt 18’ m. Sgarbi tr Tebaldi, 40’ m Giles; st 17’ cp Tebaldi. 32’ cp McKinley
NOTE Cartellini gialli: nessuno.  Calciatori: Tebaldi 2/3, McKinley 1/1, Davies 0/1
Man of the match: Barbieri (Benetton) Spettatori: 2300.