Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Coletto: "Manteniamo l’impegno preso per far fronte all'aumento dei ricoveri dal P.S."

MEDICINA GENERALE, 10 POSTI IN PIÙ A CASTELFRANCO

Approvata la modifica, il reparto passa da 40 a 50 posti letto


CASTELFRANCO - Il reparto di medicina generale dell'ospedale di Castelfranco Veneto potrà avere 10 posti in più. A deciderlo la giunta regionale con una delibera approvata su proposta di Luca Coletto, Assessore alla Sanità, e trasmessa alla competente Commissione del Consiglio regionale per il necessario parere.

La modifica della scheda ospedaliera approvata ieri prevede 10 posti in più, il totale del reparto passa da 40 a 50, il totale della struttura da 150 a 160.

"Con questa decisione – sottolinea Coletto – manteniamo l’impegno preso in più occasioni di rafforzare la medicina in questo ospedale e recepiamo le indicazioni giunte dal DG Benazzi, sia per fare fronte all’aumento dei ricoveri da pronto soccorso, sia per dare il necessario supporto ai pazienti emofilici presenti sul territorio".