Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA È IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/163: IL CHALLENGE AIGG DIAVOLINA 2017 PRENDE IL VIA DAL MARCO SIMONE

L'ospitalità di Laura Biagiotti e della figlia Lavinia per l'esordio del circuito dei giornalisti golfisti


ROMA - Come ogni anno, ha tappe importanti il challenge AIGG Diavolina. Questa laziale ne è il debutto, nella consueta due giorni romana, sicuramente considerevole. Oggi siamo al “Marco Simone” a Roma, proseguirà domani al “Terre dei Consoli” nel viterbese, per successivamente far tappa al “Bologna” e a “Le Fonti” in Emilia Romagna, a “Punta Ala” e “Terme di Saturnia” in Toscana, a “Cà della Nave” e “Montecchia” in Veneto, al “Colline del Gavi” e “Villa Carolina” in Piemonte, e a “Bergamo” e “Villa d’Este” in Lombardia. Oltre a questo giro d’Italia, c’è l’Alpen Cup in tre tappe nei GC di Asiago,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I temi, riduzione del rischio di deriva, inquinamento puntiforme e ruscellamento da agrofarmaci

BUONE PRATICHE PER GLI AGRICOLTORI

Due giornate formative - dimostrative, mercoledì 5 giovedì 6 aprile


SALGAREDA - Due giornate di formazione per gli addetti del settore primario con un occhio di riguardo alle buone pratiche agricole.
Questo al centro della due giorni formativa-dimostrativa sulla riduzione del rischio di deriva, inquinamento puntiforme e ruscellamento da agrofarmaci in calendario mercoledì 5 aprile e giovedì 6 a Salgareda.

Il programma prevede nella giornata di mercoledì 5 un'introduzione teorica curata dall'Università di Torino sul tema della deriva e i sistemi per misurarla, approfondendo i dettagli sui dispositivi tecnici in grado di limitarla e sulla definizione delle aree di rispetto; seguirà la presentazione delle linee guida TOPPS dedicate alle possibili soluzioni tecniche per prevenire l'inquinamento puntiforme da agrofarmaci.

Giovedì 6 l'attività formativa sarà incentrata sul rischio di ruscellamento da agrofarmaci e relative buone pratiche agricole da adottare per contenere il fenomeno secondo quanto previsto dal progetto TOPPS WP (Water protection).

Il pomeriggio di entrambe le giornate sarà dedicato alle esercitazioni pratiche.

L'attività è gratuita e aperta agli operatori del settore agricolo, ai tecnici, ai professionisti che operano in agricoltura e a tutti gli interessati.

Per iscriversi è sufficiente inviare una mail all'indirizzo progetto.topps@unito.it indicando nome, cognome e data del corso al quale si intende partecipare.

Le due giornate formative sono promosse da Agrofarma, Associazione nazionale imprese agrofarmaci che fa parte di Federchimica, in collaborazione con il DISAFA – Università di Torino.

Mercoledì 5 e Giovedì 6 aprile
Vi.V.O. Agricola srl c/o Vigna Dogarina
Via Arzeri 35 – Località Campodipietra
Salgareda (TV)
Ore 08.45 – 17.00