Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/217: IL GOLF FINALMENTE VA IN TELEVISIONE

Sul campo di Ca' della Nave registrata la trasmissione di Bucarelli e Lanza


MARTELLAGO - È ben noto il disappunto del golfista che non è abbonato Sky, per non aver l’opportunità di vedere in chiaro le partite di golf nei programmi nazionali, seppur costretto a pagare il canone Rai. Non saprei a cosa ascrivere questo svantaggio sulla testa degli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Indetto dai sindacati di categoria Fisascat Cisl, Filcams Cgil, Uiltucs e Uiltrasporti

SCIOPERO NAZIONALE MULTISETTORIALE: IN DUBBIO TRASPORTI TURISMO E PULIZIE

Mense di scuole e grandi aziende chiuse per il rinnovo dei contratti nazionali


TREVISO - Domani, sciopero nazionale multi-settoriale delle aziende di servizi indetto dai sindacati di categoria Fisascat Cisl, Filcams Cgil, Uiltucs e Uiltrasporti, contro lo stato negoziale che non consente di rinnovare i contratti nazionali di settori scaduti da 4 anni.

I lavoratori del comparto turistico, dei pubblici esercizi, della ristorazione collettiva e delle pulizie industriali, oltre 120mila in provincia di Treviso, si asterranno dal lavoro per l'intero turno. Le mense scolastiche e delle grandi aziende saranno chiuse.

“I contratti dei servizi integrati e multisettoriali di turismo, pulizie e ristorazione, non vengono rinnovati dal 2013 - spiega Nadia Carniato, segretaria generale FILCAMS CGIL di Treviso -, in particolare nel contratto relativo al turismo, le associazioni di categoria tra cui la Confcommercio hanno interrotto il dialogo con i sindacati e le trattative si sono arenate. I salari degli addetti alle mense sono inadeguati e vi sono difficoltà per alcune imprese a subentrare nella gestione del servizio nei centri commerciali. Nell’ambito delle pulizie le controparti hanno avanzato richieste inaccettabili - aggiunge Nadia Carniato -, sono peggiorate le tutele in caso di malattia e le proposte di aumento di retribuzione si sono rivelate irrisorie”.
Carniato denuncia “l’impossibilità a proseguire un negoziato sottoposto a una pregiudiziale che attacca i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori di settori che negli ultimi anni di crisi hanno visto continui tagli sugli orari di lavoro e sulle retribuzioni”.