Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Settimana piena di acciaccati, Negri in dubbio

TVB CONTRO RECANATI PER CONFERMARE IL PRIMO POSTO

Pillastrini: "Partita che nasconde molte insidie".


TREVISO - Autentico testacoda per la De' Longhi TVB, che riceve al Palaverde alle ore 18 il Basket Recanati nella 27° giornata di A2. Mancano 4 giornate alla fine della regular season e TVB è impegnata nella corsa al miglior posto nella griglia di partenza dei play off (attualmente i trevigiani sono primi assieme alla Virtus Bologna con 36 punti), mentre i "leopardiani" sono alla disperata ricerca di punti per la salvezza (sono all'ultimo posto con 14 punti). Nell'ultimo turno Treviso ha sbancato Imola (64-77) e Recanati in casa ha battuto Chieti 94-90 nel posticipo di lunedì. TVB ancora senza Saccaggi, con pero' alcuni giocatori acciaccati che hanno avuto arecchi problemi fisici in settimana, fra cui Matteo Negri in forte dubbio.
La partita sarà sponsorizzata da Maxì Supermercati, che sarà anche il main sponsor della finale interregionale del torneo Special Nordest di basket integrato (atleti con disabilità psichiche che giocano assieme a normodotati): 12 squadre giocheranno al mattino a Carità e dal primo pomeriggio al Palaverde le finali, con l'organizzazione dei Baskettosi Treviso di Andrea Carniato (qualificati per la finale del 1/2 posto contro Como), partner storici di Treviso Basket. I ragazzi delle squadre "special" dopo aver giocato le finali assisteranno alla partita, animati dalla Scuola di Tifo I Draghi by Ascotrade, e nell'intervallo verranno premiati da Maxì Supermercati e da Treviso Basket a centrocampo. Consegneranno i premi il DG di Maxì Francesco Barbon, il Presidente di TVB Paolo Vazzoler e l'assessore allo sport del Comune di Villorba Egidio Barbon oltre ai responsabili di Special Olympics. Dice Stefano Pillastrini:"E' stata la settimana più difficile della stagione perchè abbiamo avuto sempre quattro o cinque giocatori acciaccati il che ci ha impedito di allenarci con profitto. Non saremo al meglio, per questo domenica ci vorrà la massima concentrazione e quella voglia di vincere che ci ha permesso domenica di prendere i due punti nella trasferta di Imola. Abbiamo fatto dei passi avanti, ma possiamo fare molto meglio sul piano del gioco, perdere meno palloni e avere più fluidità e su questo stiamo lavorando. Sono contento della prestazione di Perl che si sta rivelando un giocatore importante per noi e uno dei riferimenti dell'attacco, l'abbiamo preso per questo e siamo soddisfatti del suo inserimento nel gruppo e nel nostro sistema di gioco. La partita con Recanati nasconde molte insidie, quando giochi con una squadra all'ultima spiaggia in questo periodo della stagione bisogna aspttarsi di tutto, quindi dovremo giocare al massimo delle nostre possibilità e con grande attenzione per portare a casa la partita."