Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Saranno 4mila in città: per averne una, rivolgersi alla sede dell'Ana di Treviso

IL SINDACO E GLI ALPINI ISSANO LE BANDIERE IL CENTRO STORICO

Tricolori su palazzo dei Trecento, in Calmaggiore e via Municipio


TREVISO - Il sindaco di Treviso, Giovanni Manildo stamattina ha aiutato gli alpini trevigiani ad imbandierare il centro storico in vista della grande Adunata del Piave che convoglierà nel capoluogo della Marca migliaia di penne nere dall’Italia e dal mondo. L’operazione Tricolore è partita nelle scorse settimane ed ha già colorato vie e piazze di Treviso e dei comuni limitrofi. I lavori hanno coinvolto il centro storico, piazza dei Signori, via Calmaggiore e via Municipio, simboli del governo cittadino.
“Issare la bandiera è un gesto importante per me e per tutti gli Alpini; rivestire la città del tricolore ha un valore fortissimo poiché costituisce un segno di appartenenza e comunità”, ha dichiarato Manildo con il cappello di alpino in testa. Il sindaco ha imbandierato in particolare lo Scalone dei Trecento e poi ha issato una bandiera nella rinnovata piazza Santa Maria dei Battuti.
L’operazione tricolore in città è coordinata dall’Alpino Adriano Giuriato per un totale di 4 mila bandiere; altre centinaia sono distribuite nei Comuni limitrofi ed è iniziato l'imbandieramento delle città di Conegliano, Vittorio Veneto e Valdobbiadene le cui Sezione ANA contribuiscono con Treviso ad organizzare l’Adunata del Piave. In tutto si contano oltre 30 mila tricolori tra bandiere con asta, bandiere semplici e “pavesi”, più piccole e adatte ai centri storici come Treviso.
Viste le numerose richieste dei cittadini si comunica che chi vuole esporre il tricolore dalla propria finestra può trovarlo anche presso la sede della Sezione ANA di Treviso, in via San Pelajo 37. Telefono 0422/697986.