Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il dispositivo di purificazione dell'aria è prodotto dalla cooperativa

SOL.CO., LA COOPERATIVA SOCIALE TREVIGIANA, AL FUORISALONE

Una selezione di lavori innovativi tra cui CUBE di JONIX


TREVISO - Al Fuorisalone 2017, la mostra-evento che coniuga arte e design, sarà presentata una selezione di lavori innovativi, in edizione limitata e di alta qualità della manifattura, tra cui CUBE di JONIX, prodotto negli stabilimenti della cooperativa Sol.Co. di Treviso.

Protagonisti saranno anche i lavoratori di Sol.Co., persone con disagio psichico in inserimento lavorativo, non direttamente ma attraverso un prodotto la cui realizzazione industriale avviene proprio all’interno della cooperativa sociale trevigiana.
Si tratta di “CUBE”, un dispositivo di purificazione dell’aria che coniuga design e tecnologia avanzata a plasma freddo, ideato dalla start up padovana JONIX.

ARTDESIGN@Fuorisalone2017 è l’esposizione con cui Venice Design Week si presenta all’appuntamento milanese (evento collaterale del Salone del Mobile) in calendario dal 4 al 9 aprile.


“Jonix è uno dei nostri clienti più innovativi, che affianchiamo fin dalla loro nascita nel 2014. Se la produzione di Sol.Co. è rappresentata per la maggior parte da assemblaggio e blisteratura, qui si introduce anche l’ingegno industriale e l’apporto che i nostri soci lavoratori offrono è a tutti gli effetti unico e creativo – spiega Luciana Cremonese Presidente della cooperativa Sol.Co. – I nostri partner, come ci piace chiamare le aziende che hanno creduto nella nostra mission e collaborano con noi, sono un elemento imprescindibile per l’attività di Sol.Co., e per gli obiettivi sociali che da sempre si pone, in primis l’inclusione lavorativa dei soggetti con disabilità psichica. In questo caso – prosegue Cremonese – siamo particolarmente orgogliosi che Cube sia prodotto nella nostra cooperativa e che partecipi ad un evento di tale portata. Il valore etico della scelta di Jonix non è quantificabile, rappresenta la volontà di credere fino in fondo alla riabilitazione sociale di soggetti svantaggiati, senza rinunciare alla qualità e alla competitività del prodotto finale”.

Solco è una cooperativa di tipo B specializzata in assemblaggio, imballo e blisteratura, che dal 1992 opera nel territorio trevigiano, la cui attività lavorativa consente di realizzare percorsi di formazione lavoro e inserimento lavorativo di persone in situazione di svantaggio, in particolare nell’area della salute mentale. Sol.Co. conta 44 soci, tra cui soci lavoratori, soci in formazione lavoro e soci volontari, e negli anni sono stati oltre 169 le persone inserite in percorsi professionalizzanti.

“I criteri di selezione per la scelta dei prodotti presentati a Milano erano l’alta qualità della manifattura, l’innovazione e un’edizione limitata. Crediamo che CUBE, e la sua produzione all’interno della cooperativa Sol.Co., ben rivesta questi criteri – ha sottolineato l’Ing. Mauro Mantovan Presidente di Jonix – Elementi che sono accompagnati dall’obiettivo per cui abbiamo fondato Jonix e realizzato Cube, ovvero contribuire al benessere abitativo, rendere le persone libere di respirare aria pulita e proteggerle da malattie e inquinanti. E, non ultimo, la volontà di creare una “filiera etica” nella produzione dei nostri dispositivi, che trova piena realizzazione nella collaborazione con Sol.Co., cooperativa alla quale da subito abbiamo affidato l’industrializzazione e la produzione di Cube. Così come crediamo che l’eco-sostenibilità debba essere un dovere morale, anche nel mondo industriale, siamo convinti che sostenere le attività e gli obiettivi del privato-sociale, che pure garantisce standard qualitativi molto alti, sia non solo un’opportunità ma un valore aggiunto irrinunciabile.”

Jonix è una start up innovativa nata a Tribano nel 2014, che progetta e produce dispositivi per la decontaminazione dell’aria destinati prevalentemente alla casa, l’ufficio, ambulatori medici, scuole e case di cura. Nata dalla volontà dell’Ing. Mauro Mantovan, realizza dispositivi per contrastare l’inquinamento indoor (eliminare inquinanti chimici, batteri,virus, muffe e odori).
Jonix è affiancata dai tecnici del Laboratori A.r.c.h.a. di Pisa (soci al 50 %) per garantire una ricerca scientifica qualificata e costante.
Il prodotto di punta è CUBE, un dispositivo che abbina tecnologia e design, un depuratore con dress code rappresentativo del Made in Italy.

Luciana Cremonese e Mauro Mantovan