Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Parise:"Ci impegneremo per la città, per ogni suo metro quadro"

32 IMPRENDITORI DI BASSANO RIUNITI PER IL CENTRO STORICO

Km Quadro, idee e proposte per un nuovo storytelling della cittadina


BASSANO DEL GRAPPA - Bassano Km Quadro, il progetto di 32 imprenditori bassanesi, uniti per raccontare il centro storico della città, inteso come salotto urbano che racchiude e custodisce eccellenza, fascino, saperi e sapori, è stato presentato martedì 4 aprile.

Sono intervenuti Federico Parise, ideatore di Km Quadro, Morena Stocchero di Officine micrò coordinatrice e PR del progetto, Marco Paganotto e Jonathan Toniolo, responsabili creativi.

Il centro, nella sua cornice storica e architettonica tipica, racchiude nei servizi e nei prodotti offerti al pubblico tradizione insieme al ricerca e innovazione.
Federico Parise ha raggruppato vicini e colleghi, tra commercianti, società di servizi, ristoranti e locali, per condividere idee e risorse intorno a un nuovo concetto di storytelling del centro storico per valorizzare e trasmettere un buon feeling a tutti i potenziali visitatori e frequentatori.

“Sono da sempre un osservatore, un attento lettore e tanto curioso. Vivo in una città meravigliosa ma non ogni giorno ne sento parlare in termini positivi – spiega Federico Parise - L’idea del Km Quadro ce l’ho in testa da anni e finalmente oggi la vedo concretizzata. C’è grande entusiasmo nella squadra che abbiamo creato e sono orgoglioso di questo gruppo. C’è da tanto da lavorare e ci impegneremo per la città, per ogni suo metro quadro. Il nostro obiettivo è che Bassano del Grappa, per i molti che non la conoscono ancora a fondo, diventi presto ben più che un toponimo. Bensì un vero e proprio brand, quasi l'insegna di una meta interessante e desiderata, oltre che un centro in cui spesa e tempo libero abbiano un sapore diverso, pieno e appagante”.

Un nome e un'identità forti, riconoscibili, memorabili, nasce così il Km Quadro, misura della superficie in cui batte il cuore urbano, ma anche suggerimento di agevolezza e comodità di visita per un'area contenuta e densa di attrattiva e proposte diverse, in ogni caso notevoli.
Il nuovo marchio integra anche un logo e un payoff, “Stile. Storie. Emozione.” che sintetizza e raccoglie in tre termini-valori l'essenza del centro e delle attività che lo ravvivano, marcando anche la differenza con diversi e più recenti e forse più freddi tipi di agglomerato commerciale.
Definita la presentazione, partono subito le attività programmate, con gli obiettivi di diffondere rapidamente l'idea seducente di un centro storico/centro commerciale a cielo aperto, aumentare l'intensità nella frequentazione del cuore della città, incrementare i visitatori, siano essi residenti, ospiti, consumatori, operatori.
Si comincia con le pagine sui social network, Facebook e Instagram, popolate quotidianamente di belle immagini scattate da Valeria Carraro, approfondimenti, video presentazioni e interviste, informazioni utili su luoghi, eventi e anche sui parcheggi. Tra i temi scottanti, infatti, associati all'immagine di Bassano centro, la voce comune che l'area sia poco raggiungibile in auto, quindi per niente comoda rispetto, per esempio, al tipico centro commerciale organizzato suburbano. In realtà ci sono quasi 3mila posti auto e moto a qualche minuto a piedi, se non a pochi passi dalle mura.

É già in pubblicazione in questi giorni e sarà distribuita in 12 province del Triveneto, la prima di una serie di pagine pubblicitarie sulla carta stampata, vero e proprio lancio ufficiale del progetto. I 32 imprenditori, ritratti dal fotografo Enrico Celotto, si fanno testimonial del centro in cui operano dichiarando: “Bassano del Grappa. Stile, storie, emozione. Scegli il cuore della città”.

“Verrà costituita l’associazione di Bassano Km Quadro – aggiunge Parise - e teniamo a precisare che il nostro intento è di dialogare e interagire con le associazioni esistenti, in particolare con quelle di categoria”.

Sorto infatti motu proprio e con uno spiccato carattere operativo, Bassano Km Quadro aspira a collaborare in modo costruttivo e senza riserve con le attività presenti e future attivate da altri soggetti e in particolare con la strategia globale di marketing territoriale incarnata dal marchio d'area.

“Vediamo noi stessi, il gruppo, come un’azienda astratta e aperta ad altre partecipazioni, oltre le realtà commerciali della città.- sottolinea Morena Stocchero di Offficine micrò - Ma desideriamo e ci aspettiamo che domani i partner e i partecipanti si moltiplichino, arrivando a coinvolgere anche istituzioni e differenti fili del tessuto economico bassanese”.

La attività presentate martedì sono caselle in un piano ad ampio respiro, del quale rappresentano solo l'inizio. È già in cantiere, infatti la prima guida al centro di Bassano, concepita nei termini individuati dal progetto Km Quadro. Quindi una selezione delle eccellenze locali, in termini commerciali, corredata da informazioni utili e dalla presentazione dei maggiori luoghi d'interesse, delle opportunità culturali, turistiche, gastronomiche, sportive e outdoor del territorio. Si chiamerà Bassano à la carte, e fin dal titolo, si rivolgerà per scelta a un pubblico di profilo medio-alto.