Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domani il convegno dalle ore 9.30 nell'auditorium di Santa Caterina

IL RUOLO DELLE DONNE DALLA PRIMA GUERRA MONDIALE A OGGI

Un convegno dei sindacati di Treviso riuniti con Consigliera di Parità


TREVISO - Cgil, Cisl e Uil Treviso, in collaborazione con la Consigliera di parità della provincia di Treviso e con il patrocinio del Comune capoluogo, organizzano domani venerdì 7 aprile dalle 9.30 il convegnoAspettando gli Alpini... una finestra sulle donne e sul loro fondamentale contributo nella Grande Guerra e nella società moderna”. L'evento sarà ospitato nell'auditorium di Santa Caterina, in piazzetta Botter, a Treviso, e si colloca nel contesto dell'Adunata del Piave del 12-13-14 maggio.

“Nel centenario della Prima Guerra Mondiale - spiegano le organizzazioni sindacali - e in occasione dell'Adunata nazionale, intendiamo ricordare il ruolo cruciale che hanno avuto le donne per il sostentamento della comunità, dell'economia e anche nel rifornimento delle truppe al fronte”.

Dopo l'introduzione, curata dalla segretaria generale Cisl Belluno Treviso Cinzia Bonan, interverrà la storica Maria Teresa Sega, presidente dell'associazione rEsistenza, con un excursus sul ruolo delle donne nella Grande guerra.
Sul tema delle donne interverrà la Consigliera di parità per la provincia di Treviso Stefania Barbieri, che lascerà poi la parola a Milena Cesca, Femca Cisl Belluno Treviso, e Denise Casanova, Filctem Cgil Belluno, che racconteranno “Smart work, smart life” l'innovativo progetto di welfare aziendale avviato alla Marcolin di Longarone, e che ha introdotto il lavoro flessibile da casa, il car pooling, i family day in azienda, ma anche un maggiordomo aziendale tuttofare per aiutare i dipendenti nelle faccende quotidiane. Un esempio di contrattazione dove il presupposto fondamentale è stato la determinazione delle sindacaliste nella sperimentazione di nuove forme di welfare aziendale per assicurare, come ieri, un maggiore sostentamento alla comunità e all'economia del territorio. Chiuderà i lavori Sara Pasqualin, segretaria Cgil Treviso.