Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Cherv˛ il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/237: L'OPEN D'ITALIA DEI CAMPIONI PARALIMPICI

Lo svedese Joakim Bj÷rkman si conferma imbattibile


CREMA - Sotto l’egida di EDGA (European Disabled Golf Association), si è giocata a Crema la 18esima edizione del torneo italiano per giocatori disabili, aperta a tutte le tipologie di disabilità. Il torneo, appena concluso, si è giocato sulla distanza di trentasei buche,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si tratta di un 39enne pregiudicato per droga

ALBANESE DI COLLE UMBERTO TROVATO UCCISO NEL COMASCO

I Carabinieri pensano ad un regolamento di conti


TREVISO - Il cadavere di un albanese che risiedeva a Colle Umberto, Metaj Besnik, 39 anni, è stato scoperto in provincia di Como, in una zona boscosa nel comune di Eupilo. Il corpo, trovato casualmente, era in avanzato stato di decomposizione, nudo e presentava due fori di proiettile in testa. Si pensa dunque ad un regolamento di conti: le indagini sono condotte dai Carabinieri. LLa vittima era un pregiudicato per droga e sarebbe stato assassinato a colpi di pistola un mese fa per poi essere seppellito dai suoi killer. Alla metà di marzo uno dei fratelli del 39enne aveva denunciato la scomparsa dell'uomo ai carabinieri di Vittorio Veneto.

Ucciso e sepolto in un bosco: trovato il corpo di un 39enne che viveva nel coneglianese