Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La Regione ha pronta la convenzione, da settembre via ai lavori

ENTRO IL 2020 BANDA ULTRA LARGA IN TUTTO IL VENETO

400 milioni di euro per collegare anche le aree non appetibili per i gestori


TREVISO - Oggi in Veneto ci sono 9.625 aree bianche, zone cioè dove le nuove connessioni internet superveloce non arrivano, né le compagnie del settore hanno interesse a portarle. Ci penserà allora la Regione: entro il 2020 l'intero territorio veneto sarà coperto dalla banda ultra larga.
Il piano per la diffusione di questa infrastruttura sta entrando nella sua fase operativa, come spiega l'assessore regionale allo Sviluppo economico Roberto Marcato, che ha presentato l'operazione alle amministrazioni comunali trevigiane.
L'investimento complessivo somma ai 315 milioni di euro di fondi statali, altri 83 milioni stanziati dalla Regione. Tutti i comuni veneti comprendono almeno un'area bianca. Nella Marca sono interessati poco più di 363mila residenti e 192.564 edifici pubblici e privati e verranno stesi 1.616 chilometri di fibra ottica.
Scaduti i termini per eventuali ricorsi, ai primi di maggio verrà sottoscritto il contratto per l'esecuzione dei lavori e da settembre ottobre dovrebbero partire i cantieri per posizionare i nuovi cavi, scavando, nel caso anche le condotte adeguate. I Comuni, aderendo alla convenzione, otterranno gratuitamente la copertura delle zone oggi “al buio”, secondo una scala di priorità definita.

Galleria fotograficaGalleria fotografica