Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Veglia diocesana con il Vesscovo, sabato 8 ore 20.30 a San Nicolò

SINODO MONDIALE SUI GIOVANI, INIZIA IL CAMMINO DI PREPARAZIONE

Don Andrea Guidone:"ascolto e dialogo da vivere con i giovani che sono la nostra speranza!"


TREVISO - Veglia diocesana delle Palme dei giovani con il Vescovo, sabato 8 aprile alle ore 20.30 nel tempio di San Nicolò a Treviso, alla quale sono attesi oltre 2mila giovani.
Mons. Gardin annuncerà l'apertura di un tempo di preparazione al Sinodo mondiale sui giovani sul tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”, voluto da Papa Francesco per il 2018. Il Vescovo consegnerà, durante la prima diocesana del cammino, il “Segnapasso” contenente la lettera del Papa e l'icona biblica che accompagnerà questo cammino dei giovani trevigiani.

La Conferenza episcopale italiana e il Servizio nazionale per la Pastorale giovanile hanno proposto un percorso di preparazione fino all'apertura del Sinodo, ottobre 2018.

“Tutta la nostra Pastorale giovanile ha grande desiderio di intraprendere questo cammino – sottolinea don Andrea Guidone, direttore dell’ufficio diocesano -. Non possiamo farci scappare un’opportunità così grande di ascolto e dialogo da vivere con i giovani che sono la nostra speranza! Guidati e ispirati dall’icona biblica scelta per il Sinodo, inizieremo in questi mesi a camminare e lavorare lungo un percorso in 5 tappe. Seguiremo le orme di Giovanni, l’apostolo amato, attraverso l’ascolto dei Vangeli che di lui parlano: al momento della chiamata, nell’Ultima Cena, sotto la Croce, Giovanni testimone della Risurrezione di Gesù e l’incontro col Risorto presso il lago di Tiberiade. Inizieremo proprio sabato 8 aprile, in occasione della Veglia dei giovani delle Palme, quando il Vescovo annuncerà ai ragazzi l’apertura di questo tempo di preparazione”.

Di grande importanza la fase di ascolto dei giovani in vista del Sinodo.

“La volontà – aggiunge don Andrea - è quella di uscire, di rendersi Chiesa visibile che si pone sulla soglia, che incontra i giovani nei luoghi della loro quotidianità: scuola, piazza e con gli strumenti di comunicazione a loro più familiari, a cominciare dai social media. L’esperienza che concluderà il nostro cammino verso il Sinodo prevede un Pellegrinaggio nei luoghi significativi della fede del nostro territorio nel mese di agosto del 2018 con conclusione a Roma per la Veglia di preghiera pre-sinodale con papa Francesco e la messa insieme a tutti i giovani italiani”.