Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Veglia diocesana con il Vesscovo, sabato 8 ore 20.30 a San Nicolò

SINODO MONDIALE SUI GIOVANI, INIZIA IL CAMMINO DI PREPARAZIONE

Don Andrea Guidone:"ascolto e dialogo da vivere con i giovani che sono la nostra speranza!"


TREVISO - Veglia diocesana delle Palme dei giovani con il Vescovo, sabato 8 aprile alle ore 20.30 nel tempio di San Nicolò a Treviso, alla quale sono attesi oltre 2mila giovani.
Mons. Gardin annuncerà l'apertura di un tempo di preparazione al Sinodo mondiale sui giovani sul tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”, voluto da Papa Francesco per il 2018. Il Vescovo consegnerà, durante la prima diocesana del cammino, il “Segnapasso” contenente la lettera del Papa e l'icona biblica che accompagnerà questo cammino dei giovani trevigiani.

La Conferenza episcopale italiana e il Servizio nazionale per la Pastorale giovanile hanno proposto un percorso di preparazione fino all'apertura del Sinodo, ottobre 2018.

“Tutta la nostra Pastorale giovanile ha grande desiderio di intraprendere questo cammino – sottolinea don Andrea Guidone, direttore dell’ufficio diocesano -. Non possiamo farci scappare un’opportunità così grande di ascolto e dialogo da vivere con i giovani che sono la nostra speranza! Guidati e ispirati dall’icona biblica scelta per il Sinodo, inizieremo in questi mesi a camminare e lavorare lungo un percorso in 5 tappe. Seguiremo le orme di Giovanni, l’apostolo amato, attraverso l’ascolto dei Vangeli che di lui parlano: al momento della chiamata, nell’Ultima Cena, sotto la Croce, Giovanni testimone della Risurrezione di Gesù e l’incontro col Risorto presso il lago di Tiberiade. Inizieremo proprio sabato 8 aprile, in occasione della Veglia dei giovani delle Palme, quando il Vescovo annuncerà ai ragazzi l’apertura di questo tempo di preparazione”.

Di grande importanza la fase di ascolto dei giovani in vista del Sinodo.

“La volontà – aggiunge don Andrea - è quella di uscire, di rendersi Chiesa visibile che si pone sulla soglia, che incontra i giovani nei luoghi della loro quotidianità: scuola, piazza e con gli strumenti di comunicazione a loro più familiari, a cominciare dai social media. L’esperienza che concluderà il nostro cammino verso il Sinodo prevede un Pellegrinaggio nei luoghi significativi della fede del nostro territorio nel mese di agosto del 2018 con conclusione a Roma per la Veglia di preghiera pre-sinodale con papa Francesco e la messa insieme a tutti i giovani italiani”.