Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La De' Longhi affronta un avversario in forte ascesa

TVB NELLA TANA DI VERONA, DERBY DURISSIMO

Pillastrini: "Abbiamo avuto una settimana travagliata"


TREVISO - Difficile trasferta a Verona per la De' Longhi Treviso Basket, impegnata con la Tezenis nella 28° giornata di A2, la terz'ultima giornata prima dei play off che si giocherà alle 18.00 al PalaOlimpia. Sarà ancora assente Andrea Saccaggi, mentre Matteo Negri e Tommaso Rinaldi pur in cattive condizioni fisiche dovrebbero recuperare. TVB è prima in classifica con 38 punti alla pari con la Segafredo Bologna, Verona dopo la vittoria di Chieti domenica scorsa per 79-83 (Robinson 24, Frazier 22, Portannese 20) è 7° con 30 punti.
Ci sarà un vero e proprio "esodo" di tifosi di TVB in terra scaligera: i Fioi dea Sud hanno già completato 4 pullman per oltre 200 persone, più circa altrettante raggiungeranno Verona con mezzi propri. Verona all'andata sbanco' il Palaverde a gennaio per 59-65 (20 Frazier, 16 De Cosey, 12 Moretti). E' una squadra molto profonda, coach Dal Monte puo' contare su un terzetto di "prime punte" con Frazier (17.7 punti a gara con il 54% da due e 4.3 rimbalzi), Portannese (12.1 punti) e Robinson (11.4 punti), e un cast di supporto che puo' contare sull'esperienza di giocatori scafati come il lungo Brkic (8.8 punti), capitan Boscagin (7 abbondanti), l'altro lungo Pini, oltre che sulla freschezza di Totè e Dilegro.
Dice coach Stefano Pillastrini: "Verona è una squadra completa e fisicamente molto attrezzata, una delle squadre che vogliono andare fino in fondo, la reputo una delle favorite nei play off. Con il nuovo assetto sono imbattuti in casa da otto partite, in pratica in casa non hanno mai perso, e sarà un test importantissimo per noi anche in prospettiva play off. Difendono bene, proteggono l'area e grazie alla difesa spesso vanno a far male agli avversari in contropiede, ma anche contro la difesa schierata sanno giocare l'attacco a 24 secondi con perizia. Sono forti, ma noi vogliamo chiudere la regular season con più vittorie possibile e quindi andremo a Verona per confermare il nostro buon momento, giocare una partita tosta e dimostrare che non abbiamo paura di nessuno. Abbiamo avuto un'altra settimana difficile sul piano fisico, oltre a Saccaggi che non ci saràanche stavolta abbiamo Rinaldi e Negri che in settimana non si sono praticamente allenati, ma contiamo di averli in campo anche se non al meglio. Ma in questo periodo dell'anno un po' tutti devono convivere con gli acciacchi, per fortuna al di là di questo la squadra è in un buon momento e saprà mettere in campo tutta l'energia e la concentrazione necessaria per fare una grande partita."