Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lo spettacolo "Guide al museo...per una sera", domani ore 20.30 al Teatro Eden

DOPO I TABLEAUX VIVANTS AL PIO X SI ANIMANO LE STATUE DEL DAVID

Le classi di 2a media hanno realizzato copioni, costumi e scenografie


TREVISO - Gli alunni delle 4 classi di 2a media del Collegio Pio X portano in scena “Guide al Museo...per una sera”, domani ore 20.30 al Teatro Eden.

Lo spettacolo rientra nel "Progetto Teatro" che ha coinvolto gli studenti dalla scrittura dei copioni alla creazione dei costumi e delle scenografie.

I 3 David della scultura italiana si sfideranno domani sera. Il famoso pastorello che vinse il gigante Golia, è stato raffigurato da Donatello, Michelangelo e anche da Bernini: le statue-ragazzo-attore, ambientate in una sala del museo, ad un certo punto si animeranno. Prenderà vita anche la Venere di Milo che lancerà una sfida in tre prove: di intelligenza con indovinelli, di forza sollevando un peso e di bellezza in una sfilata. Per il vincitore, il premio sarà il bacio della dea.

Dopo il successo del progetto Tableaux Vivants, portato a termine lo scorso anno scolastico, i ragazzi hanno continuato il loro viaggio nell'arte, riproponendo in scena la realizzazione di alcune delle più note opere artistiche al mondo, interpretandone i personaggi e riproducendone le ambientazioni. Questa volta le figure prenderanno letteralmente vita, coinvolgendo il pubblico, che potrà così conoscere alcuni curiosi aspetti legati alla storia dei protagonisti e degli autori di noti quadri e sculture, riscoperti e narrati dai giovani attori.

Come finirà la gara dei tre David? E ancora: che cosa avrà pensato Paolina Borghese mentre sedeva in posa di fronte ad Antonio Canova? Cosa potrebbe succedere se il ritratto di Van Gogh potesse parlare? Questi e altri capolavori saranno liberamente interpellati e interpretati dagli studenti del Collegio Pio X che da quest'anno ha avviato anche un laboratorio teatrale pomeridiano aperto a tutti gli alunni.