Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Presentazione percorso, giovedì 27 aprile ore 17.30 nell'aula magna delle scuole medie

STILELIBERO, TORNA IL PROGETTO SICUREZZA

Coinvolti 230 bambini delle classi elementari di Preganziol


PREGANZIOL - “Sicurezza in ambiente acquatico”, il centro natatorio “StileLibero” per il secondo anno ha riproposto il progetto con il patrocinio del Comune di Preganziol e la collaborazione di Protezione Civile e Vigili del Fuoco.

230 bambini delle classi elementari dell'istituto Comprensivo di Preganziol, in questi giorni a lezione per imparare a mettere in pratica comportamenti e azioni si auto salvamento, indispensabili per affrontare ambienti acquatici, a volte insidiosi.

“Saper nuotare e affrontare particolari situazioni in acqua può salvarti la vita – ha precisato ieri a bambini e genitori presenti, Elisabetta Pusiol Presidente di StileLibero – Il nuoto forma il fisico e la mente dei nostri bambini, ma in questo progetto l’obiettivo è soprattutto quello di aiutarli a riconoscere i propri limiti e di conseguenza frequentare con sicurezza e consapevolezza gli ambienti acquatici, di cui anche questo territorio è ricco.”

I ragazzi hanno affrontato in questi giorni l’ultima lezione in cui sono entrati in piscina abbigliati, con pantaloni felpe e scarpe da ginnastica, per simulare una caduta accidentale in acqua e la conseguente gestione di auto salvamento.

“Abbiamo riproposto il percorso di sicurezza in ambiente acquatico, riscontrando grande partecipazione e interesse. I ragazzi coinvolti quest’anno sono ben 230, insegnanti e genitori sono entusiasti del progetto, e di questo siamo molto soddisfatti. – dichiara Luca Lucchetta Direttore Tecnico di StileLibero – tutto il percorso dei ragazzi e i principi fondamentali di un responsabile approccio agli ambienti acquatici, sarà poi presentato durante un convegno aperto alla cittadinanza, il prossimo giovedì 27 aprile, alle 17.30, presso l’aula magna delle scuole medie.”



Partner essenziali in questo progetto i volontari della Protezione Civile di Preganziol e la “Squadra salvamento acquatico dei Vigili del Fuoco di Venezia”.