Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/259: AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Come di consueto l'Aigg apre il campionato 2019 al Marco Simone


ROMA - La primavera era già esplosa, quando siamo andati a Roma per l’avvio del tour dei giornalisti golfisti. Alla prima giornata di tappa, però, abbiamo preso la pioggia. Come di consueto, il primo incontro era al Marco Simone Golf & Country Club, alle porte di Roma, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/258: GUIDO MIGLIOZZI ESULTA AL KENYA OPEN

Primo successo sull'European Tour del 22enne vicentino


NAIROBI (KENYA) - Dopo aver seguito le prodezze di Francesco Molinari in Florida impegnato nel Players Championship, trasferiamoci ora in Kenya, a seguire la destrezza degli azzurri impegnati nel Magical Kenya Open del Tour europeo, sul percorso del Karen CC a Nairobi.Degli azzurri, a scendere in...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Presentazione percorso, giovedì 27 aprile ore 17.30 nell'aula magna delle scuole medie

STILELIBERO, TORNA IL PROGETTO SICUREZZA

Coinvolti 230 bambini delle classi elementari di Preganziol


PREGANZIOL - “Sicurezza in ambiente acquatico”, il centro natatorio “StileLibero” per il secondo anno ha riproposto il progetto con il patrocinio del Comune di Preganziol e la collaborazione di Protezione Civile e Vigili del Fuoco.

230 bambini delle classi elementari dell'istituto Comprensivo di Preganziol, in questi giorni a lezione per imparare a mettere in pratica comportamenti e azioni si auto salvamento, indispensabili per affrontare ambienti acquatici, a volte insidiosi.

“Saper nuotare e affrontare particolari situazioni in acqua può salvarti la vita – ha precisato ieri a bambini e genitori presenti, Elisabetta Pusiol Presidente di StileLibero – Il nuoto forma il fisico e la mente dei nostri bambini, ma in questo progetto l’obiettivo è soprattutto quello di aiutarli a riconoscere i propri limiti e di conseguenza frequentare con sicurezza e consapevolezza gli ambienti acquatici, di cui anche questo territorio è ricco.”

I ragazzi hanno affrontato in questi giorni l’ultima lezione in cui sono entrati in piscina abbigliati, con pantaloni felpe e scarpe da ginnastica, per simulare una caduta accidentale in acqua e la conseguente gestione di auto salvamento.

“Abbiamo riproposto il percorso di sicurezza in ambiente acquatico, riscontrando grande partecipazione e interesse. I ragazzi coinvolti quest’anno sono ben 230, insegnanti e genitori sono entusiasti del progetto, e di questo siamo molto soddisfatti. – dichiara Luca Lucchetta Direttore Tecnico di StileLibero – tutto il percorso dei ragazzi e i principi fondamentali di un responsabile approccio agli ambienti acquatici, sarà poi presentato durante un convegno aperto alla cittadinanza, il prossimo giovedì 27 aprile, alle 17.30, presso l’aula magna delle scuole medie.”



Partner essenziali in questo progetto i volontari della Protezione Civile di Preganziol e la “Squadra salvamento acquatico dei Vigili del Fuoco di Venezia”.