Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si giocheranno con l'Imoco il 22 e 23 aprile al Palaverde

PRESENTATE A VINITALY LE FINAL FOUR DI CHAMPIONS LEAGUE

Il presidente Garbellotto: "Sarà una grande festa per tutti"


VERONA - Primo avento ufficiale della Cev Final Four Champions League che si terrà al Palaverde il 22 e 23 aprile prossimi, con la Conferenza Stampa di presentazione dell’evento tenuta oggi nella Lounge Prosecco Doc al Vinitaly di Verona, immersi nelle frizzanti bollicine da sempre vicine all’Imoco Volley Conegliano. Luca Zaia, il Presidente della Regione Veneto che è il partner territoriale della Final Four, ha salutato così questo vernissage: “E’ una fantastica iniziativa e ringrazio di cuore le famiglie Maschio e Garbellotto per quello che hanno creato con l’Imoco Voley e attorno all’Imoco Volley. Sono come dei principi illuminati del Rinascimento, hanno creduto in un sogno che si è realizzato. Siamo orgogliosi come Regione Veneto di avere degli imprenditori di questo calibro che ci regalano sport di livello eccezionale ed eventi del genere, coinvolgendo tantissima gente e impegnandosi nel sociale come dimostrano le centinaia di ragazzine delle giovanili e le migliaia di giovani che frequentano il Palaverde. In bocca al lupo per l’organizzazione e.. forza Imoco!

Poi è toccato a coach Davide Mazzanti, imbeccato proprio dal Presidente Zaia che ha fatto i complimenti all’allenatore marchigiano per la fresca nomina a C.T. della Nazionale, chiedendogli di restare almeno “part time”: “Purtroppo non si puo’ per regolamento avere il doppio incarico, questo rende ancora più importante per me questa ultima parte di esperienza all’Imoco Volley, mi piacerebbe tanto ricambiare l’affetto e la generosità della società e dell’ambiente con qualcosa di importante, non dico di più. La nostra Final Four? Ci siamo qualificati di diritto, e questo ci dà una motivazione in più di dimostrare che la squadra se lo merita e anzi sarà protagonista al Palaverde contro le big europee. Stiamo preparandoci per la semifinale con la fortissima Dinamo Mosca, loro sono forti e potenti, noi dobbiamo sorprenderle con la velocità. Ma prima ci sono i quarti di finale dei play-off scudetto dove dobbiamo assolutamente passare il turno e che saranno un bel banco di prova per la Finale europea.”

Il Presidente dell’Imoco Volley Piero Garbellotto, impegnato con tuto lo staff societario nell’allestimento della manifestazione, presenta così la Final Four organizzata da Imoco Volley: “Dopo il primo scudetto, abbiamo portato anche la prima Final Four di Champions in Veneto, un grande orgoglio, ma anche una grande responsabilità per la nostra società. Stiamo lavorando intensamente perchè tutto funzioni alla perfezione, il Palaverde verrà rivoluzionato e vestito a festa, ci saranno centinaia di ospiti stranieri, delegazioni, tifosi e giornalisti che vogliamo abbiano un grande ricordo di questo evento e del nostro territorio. Inoltre Conegliano nella settimana prima della Final Four avrà i colori gialloblu’ dappertutto, nelle piazze e nei monumenti storici e saremo presenti nei negozi del centro. In Piazza Cima ci sarà anche un campetto di minivolley, il tutto per avvicinare più gente possibile e creare l’entusiasmo giusto per i due giorni della Final Four che vogliamo siano indimenticabili.”

Presenti anche due atlete di spicco della squadra delle Pantere, la capitana Serena Ortolani e il libero azurro Minica De Gennaro. “Devo ringraziare anche a nome delle mie compagne la società – ha detto la capitana – per questo regalo di giocare in casa la Final Four. Per me è la prima volta e sarà un’emozione pazzesca perchè il Palaverde pieno ci dà una grande carica, ma sarà anche una bella opportunità per dare il massimo che cercheremo di sfruttare al meglio. Sarà un evento eccezionale con le migliori giocatrici del Mondo, spero davvero che ci sia tantissima gente primo perchè ci aiuteranno, secondo perchè dsarà un evento da non perdere di grande spettacolo.”
“Non siamo le favorite - dice Monica De Gennaro, “Moki” per i suoi tifosi -,ci sono squadre fortissime con le atlete più forti, ma sono sicura che il nostro pubblico ci dara’ la spinta in più, giocare in casa nostra sarà un bel vantaggio e uno stimolo in più, venite a vederci perchè lo spettacolo non mancherà!”

La chiusura prima del brindisi di rito per uno degli sponsor più fedeli all’Imoco Volley, il Consorzio Prosecco DOC che ha ospitato nella sua lounge al Vinitaly la presentazione. Il Presidente Stefano Zanette: “Cinque anni fa noi e tante cantine e aziende vinicole abbiamo creduto in questo sogno chiamato Imoco Volley, non avremmo mai pensato dopo soli cinque anni di arrivare a questi livelli con una Final Four europea e dopo aver vinto lo scudetto, per questo ringraziamo l’Imoco e gli amici imprenditori che lo sostengono, e diamo il nostro più caloroso in bocca al lupo alla società per questo evento e alla squadra per l’impegno che la aspetta, sicuri che ci sarà una cornice fantastica al Palaverde.”