Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/275: LA FAVOLA DI "CENERENTOLA" SHIBUNO DIVENTA REALTÀ

La giapponese regina del British Open femminile


LITTE BRICKHILL (GBR) - È tempo di dare visibilità al Golf femminile, a “quell’altra metà del cielo”, che rende più brioso il Campo da Golf. L’organizzatore del torneo, il Royal & Ancient Golf Club di St. Andrews, la massima autorità...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sei mini-ospedali montati in città per assistere chi si sente male

PROVE GENERALI DI ADUNATA PER SUEM E PRONTO SOCCORSO

Nel giardino del Ca' Foncello provato un Posto medico avanzati


TREVISO - Prove generali in vista dell’Adunata degli Alpini, al Ca’ Foncello. Nel giardino dell’ospedale, infatti, è stato montato completamente e provato un "Posto Medico Avanzato". Uno delle sei struturre che, durante i giorni del raduno delle penne nere, verranno montate in vari punti della città per prestare le prime cure a chi dovesse sentirsi male.
Si tratta di un’ampia tenda pneumatica, comprendente un’area di accettazione, una di attesa, una mini area chirurgica dove possono essere eseguite medicazioni, un’area medica dotata di attrezzatura clinica di monitoraggio e di strumentazione per elettrocardiogrammi con possibilità di teletrasmissione alla Cardiologia dell’Ospedale di Treviso. Una seconda tenda uguale e comunicante, invece, è provvista di dieci brande per ospitare eventuali pazienti in attesa di ospedalizzazione o per altre necessità. Grazie ad un terzo modulo, i Pma nei punti più critici potranno essere ampliati fino arrivare a 20 posti letto. Gran parte del personale professionista coinvolto nel servizio sanitario dell’Adunata ha potuto approfondire oggi la conoscenza del Pma sotto la guida degli istruttori del Suem.
Alla mini-esercitazione ha partecipato il personale del Suem 118 Treviso Emergenza e quello del Pronto Soccorso. Erano presenti anche il direttore generale dell'Ulss 2, Francesco Benazzi, quello sanitario Marco Cadamuro Morgante e il direttore del Suem Paolo Rosi.
In occasione dell'Adunata, grazie anche all'apporto dei volontari, saranno oltre mille gli addetti al lavoro nei tre giorni sul fronte sanitario, in aggiunta al personale normalmente in servizio. Non solo medici e infermierni, ma anche specialisti incaricati di assicurare tutto il supporto logistico necessario. Tutto il sistema emergenza sarà governato da una sala operativa del Suem.