Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/217: IL GOLF FINALMENTE VA IN TELEVISIONE

Sul campo di Ca' della Nave registrata la trasmissione di Bucarelli e Lanza


MARTELLAGO - È ben noto il disappunto del golfista che non è abbonato Sky, per non aver l’opportunità di vedere in chiaro le partite di golf nei programmi nazionali, seppur costretto a pagare il canone Rai. Non saprei a cosa ascrivere questo svantaggio sulla testa degli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nel 2016 dati di raccolta differenziata oltre l'80%

A MIANE ZERO TOLLERANZA VERSO GLI ECOVANDALI

La battaglia del sindaco, Angela Colmellere


MIANE - Nessuna tolleranza nei confronti di chi abbandona rifiuti sul territorio comunale. Dopo le diverse iniziative di sensibilizzazione della cittadinanza in tema ambientale, il sindaco di Miane Angela Colmellere ha deciso di intraprendere una vera e propria battaglia per la tutela dei boschi e delle strade del comune, dove troppo spesso vengono abbandonati sacchetti di immondizia.

“Nei giorni scorsi – racconta Colmellere – ho dato incarico agli operai comunali di aprire i sacchetti e cercare indizi sui loro ‘proprietari’. E così è stato: in una busta è stato reperito un talloncino postale con l’indirizzo di chi lo aveva abbandonato; questo cittadino verrà multato, per un ammontare di 600 euro come prevede la normativa vigente.

Nel 2016 il Comune di Miane ha registrato una percentuale record di raccolta differenziata, che ha superato l’80% (per l’esattezza 82,7%, dato Legambiente) come accade dal 2012. Solo nel 2013 il dato era leggermente superiore. “Tutto questo è frutto di politiche di sensibilizzazione costanti, non ultima la Giornata ecologica che un mese fa ha visto impegnate decine di mianesi, tra cui moltissimi giovani, nella raccolta di rifiuti abbandonati”, spiega Colmellere. Che aggiunge: “Non è finita qui. Proprio perché molti mianesi sono così attenti, è giusto punire gli incivili. D’accordo con Savno, stiamo studiando la collocazione di videocamere per controllare chi trasgredisce alle regole di un corretto porta a porta”.