Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/220: BROOKS KOEPKA FA IL BIS ALL'US OPEN

Il terribile campo di Shinnecock Hills fa strage di big


TREVISO - Risale al 1891 la storia di questo percorso che nasce a 12 buche, alle porte di New York. Seguirono le altre 6 nel 1895, poi subì modifiche nel 1920, per essere completato nel 1931. Oggi il percorso è un par 70 di ben 6.808 metri. Da sempre considerato tra i più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/219: DAI CONTI CORRENTI AL GREEN, LA SFIDA DEI BANCARI

A Ca' della Nave il torneo tra gli istituti di credito europei


MARTELLAGO - Patrocinato dalla Federazione Italiana Golf, c’è stato, al Circolo del Golf di Cà della Nave, l’incontro di Golf interbancario, tra i dipendenti degli istituti di credito d’Europa, il 17esimo, che ha impegnato il Club ospitante per cinque giornate. Si...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/218: UN GRANDE MOLINARI INFIAMMA L'OPEN D'ITALIA

La vittoria finale, però, va per un colpo al danese Olesen


SOLANO DEL LAGO (BS) - Eccoci arrivati all’Open d’Italia, il tanto atteso appuntamento, il maggiore del Golf italiano. Prologo domenica 27, in piazza Malvezzi e sul lungolago Cesare Battisti a Desenzano, era festa grande a Soiano del Lago: entusiasmo, curiosità, musica e...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il centro zona rossa, anche i residenti potranno entrare solo di notte

ADUNATA, ECCO IL NUOVO PIANO DEL TRAFFICO A TREVISO

Fuori mura in auto solo per andare a casa o al lavoro


TREVISO - In vista dell’Adunata del Piave, che radunerà nel capoluogo della Marca dal 12 al 14 maggio 2017 decine migliaia di penne nere, è stato messo a punto un articolato “Piano del Traffico” che riguarda la viabilità e le chiusure del centro storico.
La pianificazione straordinaria è frutto di un’intensa collaborazione tra il Comitato Organizzatore dell’Adunata, enti, istituzioni e Forze dell’Ordine. Nei mesi scorsi si sono svolti numerosi incontri organizzativi ed è stato aperto un tavolo di lavoro coordinato dalla Questura di Treviso.

ZONA ROSSA - Divieto di ciroclazione e di sosta dalle 13 di giovedì 11 maggio. Per i residenti (abbonati APCOA e non) e titolari attività commerciali titolari abbonamento APCOA della zona rossa, sono stati istituiti dei parcheggi all’esterno del centro storico. Verranno rilasciati dei pass identificativi, che consentiranno l’accesso e la sosta nel parcheggio assegnato. In deroga al divieto di circolazione i mezzi potranno transitare nella zona Arancione e Blu percorrendo il tragitto più breve per raggiungere le aree di sosta assegnate, con ingresso e uscita dal varco più vicino rispetto al park assegnato. Non è consentito in modo assoluto il transito sul Put, se non nei casi previsti. Ai possessori dei pass sono altresì consentiti l’accesso e l'uscita alla zona rossa, dal varco più vicino alla propria residenza/attività, nei seguenti giorni e fasce orarie, esibendo il pass park riservato:  giovedì 11 maggio dalle 170 alle 21 e da venerdì a domenica dalle 2 alle 6.

PUT - I residenti o assimilabili sull’anello Put o che comunque hanno l’unico accesso dal Put (ad es. zona via V.Fortunato/Tomitano o vicolo Caposile, etc...) potranno percorrere il tragitto più breve per raggiungere l'abitazione o l'edificio dove ricoverano il proprio veicolo, con ingresso e uscita dai varchi più vicini rispetto alle proprie abitazioni. In entrata/uscita dovranno percorrere il tratto più breve del Put dalla loro abitazione ed esibire, ai controlli, un documento identità/patente da cui risulti la residenza o autocertificazione.


FUORI MURA - Verranno istituite due ztl, zona arancione blu, ma saranno "permeabili" con controllo agli accessi. L’indicazione per gli autorizzati è di:
limitare gli spostamenti a motivi urgenti/contingenti; entrare e uscire dal varco più vicino al perimetro dell’area.
Per residenti o assimilabili, esercenti , titolari di attività, nelle zona Arancione e Blu con l’auto potranno sempre accedere. Non vengono rilasciati pass. I residenti potranno accedere ai varchi di accesso, nei limiti consentiti dall’occupazione sedime stradale, esibendo al personale un documento identità/patente da cui risulti la residenza o titolarità attività economica.
Rifornimenti dei pubblici esercizi o attività commerciali nelle due zone: possono accedere ai varchi accesso previa esibizione al personale di controllo di idonea documentazione o bolla di consegna,/altro dalla quale si evince l’attività e il luogo di scarico.
I partecipanti all’Adunata che dichiarino di recarsi presso gli attendamenti, park camper, etc. organizzati situati all’interno delle due zone dovranno dotarsi di un permesso rilasciato dall'organizzazione Ana, coloro che non utilizzano una delle strutture individuate dal Coa, ma spazi di privati, potranno accedere con un permesso rilasciato dal Coa, oppure con dichiarazione/attestazione privato che li ospita