Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Marco Biasi ha perso il controllo della sua auto finendo fuori strada

SI SCHIANTA CON UN PALO A FONTANELLE, PERDE LA VITA UN 34ENNE

Incidente mortale domenica sera in via della Libertą


FONTANELLE - Incidente mortale nella tarda serata di domenica, a Fontanelle. Intorno alle 23, un 34enne del posto, Marco Biasi, mentre percorreva via della Libertà ha perso il controllo della sua auto, finendo prima contro un palo della linea telefonica e poi contro il muretto di recinzione di una casa. Per il giovane automobilista non c'è stato nulla da fare: al personale del Suem 118, giunto sul posto, non è restato altro da fare, purtroppo, che constatarne il decesso. Sono intervenuti anche la Polizia stradale e i Vigili del fuoco: questi ultimi, dopo aver messo in sicurezza il luogo, hanno collaborato con i tecnici della Telecom per ripristinare i tralicci telefonici.
Ancora da chiarire le cause dell'incidente: le prime ricostruzioni sembrano escludere il coinvolgimento di altri veicoli, probabile un colpo di sonno o un malore del conducente.