Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/275: LA FAVOLA DI "CENERENTOLA" SHIBUNO DIVENTA REALTÀ

La giapponese regina del British Open femminile


LITTE BRICKHILL (GBR) - È tempo di dare visibilità al Golf femminile, a “quell’altra metà del cielo”, che rende più brioso il Campo da Golf. L’organizzatore del torneo, il Royal & Ancient Golf Club di St. Andrews, la massima autorità...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

All'alba di sabato stava fuggendo dopo una serie di assalti ai bancomat

DECEDUTO IL BANDITO COLPITO IN TESTA DA UNA GUARDIA GIURATA

Dichiarata la morte cerebrale del 36enne giostraio Manuel Major


TREVISO - E' morto il bandito ferito da una guardia giurata, mentre fuggiva dopo una serie di assalti ai bancomat. Nella notte tra venerdì e sabato scorso Manuel Major, 36enne giostraio di Giavera del Montello, insieme a due complici aveva fatto saltare in aria gli sportelli automatici di tre banche a Carbonera, Villorba e Falzè di Trevignano, poi la banda si era data alla fuga su una Bmw rubata, inseguita dai Carabinieri. Intorno alle 5 di mattina, a Barcon di Vedelago, però, i rapinatori avevano incrociato l'auto di un Ranger della Battistolli, che nel tentativo di fermarli, aveva sparato contro di loro alcuni colpi di pistola. Uno di questi ha centrato alla testa Major, che era al volante della vettura: il 36enne era ricoverato nella Neurochirurgia dell'ospedale Ca' Foncello in condizioni disperate. Oggi è stata dichiarata la morte cerebrale.
Il vigilante, che ha dichiarato di aver reagito dopo essersi visto puntare le armi contro, era stato indagato per tentato omicidio, accusa che ora è destinata ad essere modificata in omicidio. Manuel Major era esponente di una nota famiglia della criminalità trevigiana e lui stesso aveva vari precedenti. I suoi parenti hanno fatto sapere di volersi costituire parte civile nel processo, sostenendo che la guardia giurata non poteva intervenire, non essendo in quel momento in servizio.