Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nella ricorrenza del santo patrono il concerto dei Solisti di Radio Veneto Uno

LE QUATTRO STAGIONI DI VIVALDI AFFASCINANO ANCHE I CENTRI SOCIALI

Da piazza San Marco un messaggio in difesa della cultura


VENEZIA - La magia delle Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi affascina anche i centri sociali. Chi temeva scontri e tensioni in piazza San Marco ha dovuto ricredersi: la tradizionale celebrazione della ricorrenza del santo patrono della città lagunare ha rappresentato un inno alla cultura, sublimata nella grande musica di cui il compositore veneziano è stato uno dei massimi capiscuola.
"Save the culture" è stato lo slogan rilanciato dalla piazza cuore di quella che per secoli è stata la capitale mondiale della cultura. "I Solisti di Radio Veneto Uno", ensemble composto da professori d'orchestra di livello internazionale  della scuola veneziana e nato per portare la vera cultura tra la gente, hanno suonato le celeberrime "Quattro Stagioni" davanti alla Basilica di San Marco, ovvero proprio in quei luoghi dove, tra il XV e il XVI secolo, ha preso corpo la tradizione musicale europea moderna.
La manifestazione è stata promossa dall'Associazione Culturale Veneto Uno, in stretta collaborazione con Raixe Venete, con l'intento di diffondere un messaggio di alto profilo culturale ed intellettuale e di sensibilizzare opinione pubblica ed istituzioni sullo stato di sostanziale abbandono in cui versano il mondo della cultura, ma anche dell'informazione, della ricerca, del lavoro intellettuale. La massiccia e convinta partecipazione di migliaia di persone ha ridadito che l'obiettivo di questa originale iniziativa è stato compreso. La stessa amministrazione comunale di Venezia, con in testa il sindaco Luigi Brugnaro e il consigliere comunale delagato alle Tradizioni, Giovanni Giusto, che ha seguito personalmente ogni fase dell'articolata realizzazione della manifestazione, ha creduto fin da subito in questo progetto. Impeccabile l'apporto di Vela spa, che ha fornito tutto il supporto tecnico.
Applausi a scena aperta per i Solisti di Radio Veneto Uno, diretti dal maestro Giorgio Sini e con,  per l'occasione, solista d'eccezione un grandissimo interprete del rango del maestro Carlo Lazari. L'interpretazione è stata degna della grande scuola veneziana, che ha insegnato al mondo intero la lingua universale della musica. Per i promotori, dunque, la soddisfazione di aver visto rinnovarsi l'espressione della vera cultura nella festa più cara ai veneziani, quella dedicata a San Marco.