Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Parteciperà a operazioni e scambi con colleghi di tutto il mondo

LA CINA GUARDA ALLA CHIRURGIA SENOLOGICA TREVIGIANA

Paolo Burelli, primario del Ca' Foncello, ospite all'università di Taizhou


TREVISO - La Senologia trevigiana, riconosciuta anche da una delle principali università della Cina. Il dottor Paolo Burelli – primario della Chirurgia senologica del Ca’ Foncello – dal 22 aprile si trova al Taizhou Central Hospital, centro universitario di fama internazionale, dove è stato invitato per uno scambio di conoscenze ed esperienze cliniche nell’ambito di un rapporto che vede coinvolta la Scuola Italiana di Chirurgia Senologica. Rientrerà in Italia il prossimo 6 maggio.

Il Taizhou Central Hospital è una grande realtà clinica universitaria nel capoluogo della provincia cinese di Zejiang. Serve una popolazione cittadina di 6 milioni di abitanti ed è organizzato in 42 dipartimenti clinici, afferenti alla facoltà di Medicina della locale università. E’ una realtà scientifica molto importante, che ha uno dei suoi elementi di punta negli scambi accademici nell’ambito dei quali ogni anno giungono a Taizhou i maggiori esperti internazionali nei vari ambiti clinici.

Il dottor Paolo Burelli è giunto all’ospedale di Taizhou insieme ad altri tre professionisti della Scuola Italiana di Chirurgia Senologica. In questi giorni parteciperanno a interventi in sala operatoria e a una fitta serie d’incontri, sia su casi clinici specifici sia per illustrare il nostro modello di Breast Unit.

“Gli scambi professionali sono uno dei fondamenti del patrimonio professionale di un’azienda sanitaria – sottolinea il direttore generale Francesco Benazzi - rappresentano un vero volano per l’aggiornamento di conoscenze e tecniche. E sono anche un riconoscimento dei nostri professionisti perché, logicamente, i centri clinici internazionali instaurano rapporti con quelli che ritengono più prestigiosi e di miglior livello. Mi congratulo col dottor Burelli che è stato chiamato da un centro di così alta fama nella chirurgia senologica, e non solo, come l’ospedale di Taizhou, aggiungendo con la sua professionalità un nuovo tassello alle proficue relazioni internazionali della sanità trevigiana”.