Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domenica 30 aprile un'escursione a Farra di Soligo

TRA ARTE E NATURA, ALLA SCOPERTA DELLE COLLINE DEL PROSECCO

Nel percorso, le sculture ligne alla Croce e l'incantato Gor de la Cuna


FARRA DI SOLIGO - Un'escursione tra arte e natura, alla scoperta delle colline del prosecco candidate a patrimonio Unesco. E' quella proposta domenica 30 aprile dalll'amministrazione comunale e dalla Pro loco di Farra di Soligo.
In un percorso ad anello di 8 chilometri (partenza ed arrivo dall'area festeggiamenti della Pro loco) e di circa 3 ore, alla portata di chiunque abbia un minimo di allenamento, si toccheranno anche luoghi di grande suggestione: ad esempio, in località Croce, oltre agli splendidi panorami, si potrà ammirare anche l'esposizione di sculture lignee, veri e propri totem, alti un paio di metri. Oppure il "Gor de la Cuna", una valletta dove si riversa una spettacolare cascata, dal fascino incantato, eppure poco nota agli stessi abitanti del Quartier del Piave.

Ci presenta l'escursione Mattia Perencin, assessore alla Cultura del Comune di Farra di Soligo.

Galleria fotograficaGalleria fotografica