Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

5 mete a 2: quelle trevigiane segnate da Sperandio e Montauriol

AMARO ARRIVEDERCI AL MONIGO: MUNSTER PASSA SUI LEONI 34-14

Domenica a Parma scontro diretto con le Zebre


TREVISO - Il Benetton chiude con una sconfitta la serie di gare casalinghe in Pro 12. E’ un Benetton Rugby che accolto da un caloroso pubblico a Monigo parte bene e che per i primi 20’ respinge senza troppe difficoltà gli attacchi irlandesi riuscendo a mostrare anche un bel gioco. Tutto ciò non basta perché al 25’ il Munster passa in vantaggio con l’ala Sweetnam che servito da un lungo passaggio schiaccia in meta portando i suoi in vantaggio. Passano pochi minuti e gli ospiti vanno nuovamente oltre la linea: questa volta con Zebo che trova il varco giusto tra le maglie biancoverdi. Bleyendaal riesce a centrare i pali, cosa che non era riuscito a fare nel primo tentativo. Prima dello scadere gli irlandesi riescono ad allungare dalla piazzola dopo la punizione concessagli dal direttore di gara Davies. La ripresa comincia con Sperandio che viene fermato ad un metro dalla linea di meta, l’arbitro fischia tenuto. I Leoni sono comunque in un buon momento e la marcatura arriva pochi minuti dopo con Odiete che sfugge in velocità ad un paio di avversari e schiaccia in mezzo ai pali rendendo facile la trasformazione a McKinley. Purtroppo dal 64’ in avanti gli irlandesi cambiano passo realizzando le tre mete decisive con Wootton, O’Donoghue ed ancora Sweetnam. Allo scadere i Leoni accorciano le distanze con la marcatura di Montauriol e la seguente trasformazione di Tebaldi.

BENETTON-MUNSTER 14-34

BENETTON 15 David Odiete (59’ Andrea Pratichetti), 14 Angelo Esposito (57’ Giorgio Bronzini), 13 Tommaso Benvenuti, 12 Alberto Sgarbi, 11 Luca Sperandio, 10 Ian McKinley , 9 Edoardo Gori, 8 Robert Barbieri, 7 Abraham Steyn, 6 Francesco Minto (48’ Marco Lazzaroni), 5 Dean Budd (C), 4 Marco Fuser (48’ Jean-Francois Montauriol), 3 Simone Ferrari (57’ Tiziano Pasquali), 2 Luca Bigi (50’ Davide Giazzon), 1 Federico Zani (67’ Alberto Porolli) All.  Kieran Crowley
MUNSTER 15 Simon Zebo, 14 Darren Sweetnam, 13 Francis Saili, 12 Jaco Taute (44’ Ian Keatley), 11 Ronan O’Mahony (19’ Alex Wootton), 10 Tyler Bleyendaal (C), 9 Duncan Williams (71’ Angus Lloyd), 8 Jack O’Donoghue, 7 Conor Oliver, 6 Dave O’Callaghan (12’ CJ Stander) 5 Donnacha Ryan (42’ Fineen Wycherley), 4 Darren O’Shea, 3 Stephen Archer, 2 Rhys Marshall (68’ Kevin O’Byrne), 1 James Cronin. All. Rassie Erasmus