Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Partita sempre in mani trevigiane, grandi Perry e Perl

GARAUNO È BIANCOCELESTE: TVB RULLA TRAPANI 86-74

Appena 3835 spettatori, record stagionale in negativo


TREVISO - Garauno va a Treviso e, da quando c'è la De' Longhi, è la prima volta che accade. Partita ad alti ritmi e punteggi, con un solo momento di crisi per TVB, raggiunta sul 49-49, poi grande reazione e successo netto.

L’inizio è a dir poco scoppiettante: bomba di Perry e replica di Crockett, poi botta e risposta Perry-Renzi. Si corre e si segna tanto, Fantinelli e Viglianisi da tre punti portano le formazioni a quota 8 e il match decolla ufficialmente. Ancellotti prova a propiziare l’allungo con quattro punti consecutivi, ma Crockett completa un gioco da tre punti sul secondo fallo di Perry. Ottimo l’impatto di Rinaldi e concreto l’apporto di Perl: Treviso allunga sul 16-11, ma Crockett e Tavernelli riportano la contesa nuovamente in parità. Ci pensa allora Saccaggi con la specialità della casa a ridare fiato a TVB, che approfittando di un lieve calo dei siciliani allunga con Perl e Rinaldi. Il time-out ospite porta un po’ di beneficio e la quarta bomba, stavolta di capitan Filloy. Un positivo Perl sigilla dalla lunetta il punteggio sul 25-20 alla prima sirena.

Nel secondo quarto la partita diventa più ruvida e calano le percentuali. Bello l’inizio con l’ennesima serie di botta e risposta tra Mays e Rinaldi, poi tra Ganeto e Fantinelli dall’arco. Da qui in poi la De’ Longhi alza le barricate in difesa e non concede canestri su azione a Trapani per quasi cinque minuti, trovando invece una tripla al platino di Moretti e un bel canestro da sotto di Perry. Reagiscono gli ospiti con Viglianisi, ma prima Perl poi una tripla di un Saccaggi ormai recuperato proiettano per la prima volta TVB al massimo vantaggio (40-29), con capitan Fantinelli che alza il ritmo della squadra, brava a colpire in contropiede e in transizione. Fiammata finale di Dorde Malbasa che con un paio di blitz difensivi e un contropiede che frutta due tiri liberi infiamma il Palaverde (42-29 al 18’). Trapani però non molla, provoca il terzo fallo di Perry quasi allo scadere, con l’ex trevigiano Renzi che riduce il gap dalla lunetta e con un jump dai quattro metri (44-38) al 19’. Finale di quarto un po’ in sofferenza per TVB, che subisce le iniziative del centro ligure e chiude con una bomba di Saccaggi per il 47-40.

Si soffre in avvio di terzo quarto, con Viglianisi e Mays a riportare Trapani fino al -2 prima della reazione di Ancellotti. Non è finita, ancora Viglianisi e Renzi pareggiano i conti a quota 49. Ma ecco la reazione d’orgoglio della De’ Longhi, sorretta da un grande Ancellotti. Ci sono anche Perry e Perl, entrambi in doppia cifra, per il 55-49. Time-out ospite, ma la rientro in campo bel recupero di Fantinelli che si invola e deposita il +8. Un Perry in stato di grazia confeziona il +10 e Trapani sembra accusare il colpo. Crockett ci prova, Perl respinge l’assalto, poi capolavoro di Moretti che spara la bomba e subisce il fallo di Ganeto, completando il gioco da quattro punti che vale il 65-53. I siciliani devono ringraziare Crockett se riescono a chiudere il quarto sotto la doppia cifra di svantaggio (66-57).

Se già era alta prima, si alza ulteriormente l’asticella dell’intensità: Ganeto ruba palla e va a segnare il -7, la De’ Longhi trova due canestri al platino dal guerriero Rinaldi e chiude i cancelli in difesa. Trapani non riesce a trovare la via del canestro e allora è tempo di chiudere la partita: una tripla pazzesca di Saccaggi dall’angolo (la quarta della serata per lui) e un canestro dell’onnipresente Perry stampano un 75-59 sul tabellone. Ducarello chiama time-out, ma anche se mancano poco più di sei minuti alla fine il destino del match è ormai segnato. Treviso ha un’intensità difensiva pazzesca, al rientro dalla sospensione costringe Trapani all’infrazione di 24 secondi e questo la dice lunga sulla voglia di vincere della Pillastrini-band. C’è tempo per arrotondare i bottini: Perry chiude con 23 punti ed esce tra gli applausi del pubblico, ma in doppia cifra vanno anche Saccaggi, Perl e Rinaldi, con Fantinelli e Ancellotti rispettivamente a 9 e 8 punti.



DE’ LONGHI TREVISO BASKET – LIGHTHOUSE TRAPANI 86-74

DE’ LONGHI: Fantinelli 9 (1/4, 2/4), Moretti 7 (0/2, 2/6), Perl 12 (5/10, 0/1), Perry 23 (9/12, 1/1), Ancellotti 8 (4/8 da 2); La Torre 3 (1/1 da 3), Malbasa 2, Saccaggi 12 (4/8 da 3), Rinaldi 10 (5/7, 0/2), Negri 0 (0/1, 0/1), Marini. NE: Poser. All.: Pillastrini

LIGHTHOUSE: Tavernelli 3 (0/2, 1/4), Mays 10 (2/3, 1/6), Viglianisi 19 (2/4, 5/8), Crockett 15 (5/8, 1/2), Renzi 15 (5/9 da 2); Ondo Mengue, Ganeto 5 (0/3, 1/2), Filloy 7 (2/6, 1/4). All.: Ducarello

ARBITRI: Brindisi, Radaelli, Martellosio.

NOTE: pq 25-20, sq 47-40, tq 66-57. Tiri liberi: Treviso 8/9, Trapani 12/16. Rimbalzi: Treviso 23+16 (Perry 6+4), Trapani 17+12 (Ganeto 5+4). Assist: Treviso 22 (Fantinelli 11), Trapani 13 (Tavernelli, Renzi 4). 5 falli: Rinaldi al 38’26” (86-68). Spettatori: 3835, record stagionale negativo.

Gli altri risultati:

Angelico Biella-Tezenis Verona      83-76
OraSì Ravenna-Virtus Roma         93-87
TWS Legnano-Visitroseto.it         58-62
Segafredo BO-Novipiù Casale       74-67
Moncada AG-Kontatto BO           domani
Alma Trieste-Remer Treviglio        domani
Orsi Tortona-Dinamica Mantova     domani