Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Battesimo del fuoco con l'Adunata degli Alpini

AUTOBUS E CORRIERE SOTTO CONTROLLO IN TEMPO REALE

Mom vara la sua nuova centrale operativa


TREVISO - Tutti i bus sotto controllo da un'unica centrale operativa. Mom, Mobilità di Marca ha avviato la sua nuova sala di controllo ed esercizio, situata all'interno della biglietteria di piazzale Duca d'Aosta.
Grazie ad appositi dispositivi di geolocalizzazione satellitare installati su 336 mezzi (tutti quelli della rete urbana e il 90% di quelli dell'extraurbano), il percoso dei veicoli potrà essere seguito in tempo reale su un maxi schermo, evidenziando ritardi nei tempi di percorrenza rispetto agli orari previsti, problemi dovuti a traffico, devizioni nelle strade o eventuali guasti. I dati serviranno per gestire al meglio i flussi di trasporto, ma la stessa centrale potrà comunicarli all'autista, suggerendo ad esempio deviazioni in caso di incidenti o ingorghi.
Le informazioni potranno essere comunicate agli utenti tramite il sito internet e la app dell'azienda e anche tramite le nuove paline interattive alle fermate, di cui Mom punta a completare l'installazione entro il 2018 con un piano di investimenti di circa 4 milioni. L'infomobilità, infatti, come ribadisce il presidente di Mom, Giacomo Colladon, è la nuova sfida dell'azienda.
Ma le novità tecnologiche riguardano anche tutti le auto di servizio di Mom e anche il personale: controllori e autisti saranno dotati di appositi apparecchi con funzioni anti-aggressione. Il sistema sarà in grado di identificare la posizione del corpo dell’operatore: in caso di caduta a terra partirà una chiamata automatica di emergenza.
Il nuovo cervellone, costato 20mila euro, avrà il suo banco di prova in occasione dell'ormai imminente Adunata nazionale degli alpini, dal 12 al 14 maggio, durante la quale Mom effettuerà circa 60mila chilometri di corse aggiuntive con 400 dipendenti al lavoro ogni giorno.

Galleria fotograficaGalleria fotografica