Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Battesimo del fuoco con l'Adunata degli Alpini

AUTOBUS E CORRIERE SOTTO CONTROLLO IN TEMPO REALE

Mom vara la sua nuova centrale operativa


TREVISO - Tutti i bus sotto controllo da un'unica centrale operativa. Mom, Mobilità di Marca ha avviato la sua nuova sala di controllo ed esercizio, situata all'interno della biglietteria di piazzale Duca d'Aosta.
Grazie ad appositi dispositivi di geolocalizzazione satellitare installati su 336 mezzi (tutti quelli della rete urbana e il 90% di quelli dell'extraurbano), il percoso dei veicoli potrà essere seguito in tempo reale su un maxi schermo, evidenziando ritardi nei tempi di percorrenza rispetto agli orari previsti, problemi dovuti a traffico, devizioni nelle strade o eventuali guasti. I dati serviranno per gestire al meglio i flussi di trasporto, ma la stessa centrale potrà comunicarli all'autista, suggerendo ad esempio deviazioni in caso di incidenti o ingorghi.
Le informazioni potranno essere comunicate agli utenti tramite il sito internet e la app dell'azienda e anche tramite le nuove paline interattive alle fermate, di cui Mom punta a completare l'installazione entro il 2018 con un piano di investimenti di circa 4 milioni. L'infomobilità, infatti, come ribadisce il presidente di Mom, Giacomo Colladon, è la nuova sfida dell'azienda.
Ma le novità tecnologiche riguardano anche tutti le auto di servizio di Mom e anche il personale: controllori e autisti saranno dotati di appositi apparecchi con funzioni anti-aggressione. Il sistema sarà in grado di identificare la posizione del corpo dell’operatore: in caso di caduta a terra partirà una chiamata automatica di emergenza.
Il nuovo cervellone, costato 20mila euro, avrà il suo banco di prova in occasione dell'ormai imminente Adunata nazionale degli alpini, dal 12 al 14 maggio, durante la quale Mom effettuerà circa 60mila chilometri di corse aggiuntive con 400 dipendenti al lavoro ogni giorno.

Galleria fotograficaGalleria fotografica