Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/271: MATTHEW JORDAN ALL'ULTIMO COLPO NELL'ITALIAN CHALLENGE

L'inglese si impone al playoff sull'azzurro Scalise


MONTEROSI (VT) - Usciamo per un po’ dagli schemi del PGA, e dell’European Tour, per vedere come vanno le cose con l’Italian Challenge. Il Challenge Tour è il tour di golf professionale maschile europeo di secondo livello. È gestito dal PGA European Tour e, come per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/270: IL GOLF ABBRACCIA LA SOLIDARIETA’

A Ca' della Nave l'undicesimo Trofeo Par 108


MARTELLAGO - Non finisce di stupire il Par 108. È nato bene, ed è un continuo crescendo: per l’affiatamento dei soci, e la buona organizzazione. Domenica il loro Comitato ha programmato una Louisiana a quattro giocatori, 18 buche stableford sul percorso del Club di Ca della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/269: SETTE AZZURRI IN GARA IN GERMANIA PER L'EUROTOUR

Con una spettacolare rimonta Andrea Pavan vince il Bmw International


MONACO DI BAVIERA (GER) - Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Andrea Pavan, Filippo Bergamaschi e Renato Paratore reduce quest’ultimo dall’US Open, sua prima esperienza in un major, scendono in campo al Golf Club München Eichenried di Monaco di Baviera,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Battesimo del fuoco con l'Adunata degli Alpini

AUTOBUS E CORRIERE SOTTO CONTROLLO IN TEMPO REALE

Mom vara la sua nuova centrale operativa


TREVISO - Tutti i bus sotto controllo da un'unica centrale operativa. Mom, Mobilità di Marca ha avviato la sua nuova sala di controllo ed esercizio, situata all'interno della biglietteria di piazzale Duca d'Aosta.
Grazie ad appositi dispositivi di geolocalizzazione satellitare installati su 336 mezzi (tutti quelli della rete urbana e il 90% di quelli dell'extraurbano), il percoso dei veicoli potrà essere seguito in tempo reale su un maxi schermo, evidenziando ritardi nei tempi di percorrenza rispetto agli orari previsti, problemi dovuti a traffico, devizioni nelle strade o eventuali guasti. I dati serviranno per gestire al meglio i flussi di trasporto, ma la stessa centrale potrà comunicarli all'autista, suggerendo ad esempio deviazioni in caso di incidenti o ingorghi.
Le informazioni potranno essere comunicate agli utenti tramite il sito internet e la app dell'azienda e anche tramite le nuove paline interattive alle fermate, di cui Mom punta a completare l'installazione entro il 2018 con un piano di investimenti di circa 4 milioni. L'infomobilità, infatti, come ribadisce il presidente di Mom, Giacomo Colladon, è la nuova sfida dell'azienda.
Ma le novità tecnologiche riguardano anche tutti le auto di servizio di Mom e anche il personale: controllori e autisti saranno dotati di appositi apparecchi con funzioni anti-aggressione. Il sistema sarà in grado di identificare la posizione del corpo dell’operatore: in caso di caduta a terra partirà una chiamata automatica di emergenza.
Il nuovo cervellone, costato 20mila euro, avrà il suo banco di prova in occasione dell'ormai imminente Adunata nazionale degli alpini, dal 12 al 14 maggio, durante la quale Mom effettuerà circa 60mila chilometri di corse aggiuntive con 400 dipendenti al lavoro ogni giorno.

Galleria fotograficaGalleria fotografica