Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il manufatto risale al 1906, durante i lavori scoperto anche un muro settecentesco

RIAPRE IL PONTE SUL SOLIGO IN CENTRO A PIEVE

Dopo due mesi di restauro, l'infrastruttura è stata rimessa a nuovo


PIEVE DI SOLIGO - Dopo oltre due mesi di chiusura al traffico, per lavori di restauro e consolidamento, è stato inaugurato, oggi, sabato 6 maggio, a Pieve di Soligo, lo storico ponte che congiunge le due rive del fiume Soligo, nella centralissima strada provinciale in via Giuseppe Vaccari. Durante i lavori di restauro è venuto alla luce anche un antico muro, si pensa costruito nel Settecento, che separa la rostra di via Borgo Stolfi, dove sorge un piccolo isolotto con al suo interno un giardinetto e uno splendido mulino, fino all’intersezione con via Giuseppe Vaccari e piazza Balbi Valier.
Il sindaco Stefano Soldan si scusa con le attività commerciali e i residenti del centro storico per i disagi che possono aver avuto a seguito della chiusura al traffico di questa centralissima a trafficatissima arteria ma, dopo 111 anni dalla posa della prima pietra per la costruzione del ponte, avvenuta nel lontano 1906, la messa in sicurezza della struttura era diventata veramente un necessità. Al taglio del nastro della rinnovata infrastruttura, oltre al al sindaco e ad altre autorità comunali, provinciali e regionali, hanno partecipato anche diversi cittadini.
Diego Berti