Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Risistemati anche i fossati e rifatto il porfido in viale D'Annunzio

TREVISO SI ILLUMINA PER L'ADUNATA DEGLI ALPINI

Controllati e puliti i lampioni in centro storico e nelle aree sosta


TREVISO - Treviso vuole risplendere per l'Adunata nazionale degli Alpini. L’illuminazione pubblica è stata passata al setaccio con interventi di pulizia e messa a punto dei corpi illuminanti. I tecnici hanno eseguito un controllo approfondito degli impianti, con eventuale ripristino dei punti luce non funzionanti, in tutte le zone interessate dall'evento, quindi il centro storico e tutte le aree dedicate alla sosta. La pulizia ha interessato circa 400 apparecchi di arredo nel centro storico, concentrando l'attività nelle aree interessate dalla sfilata, il lungo Sile, le aree dedicate ai vari ristori.
Inoltre, per avere un’unità di riserva in caso di guasto è stata prevista un’unità regolatrice di corrente costante. Oltre un centinaio sono invece le transenne utilizzate per gli allestimenti e le modifiche alla viabilità. Gli interventi di pulizia dei fossati per la messa in sicurezza idraulica in caso di piogge si sono concentrate soprattutto nei quartieri: via Lovero e Boschetto a San Pelajo, presso le aree dello stadio di Monigo, in via Santa Maria del Rovere.
Tornando invece al centro storico che ospiterà l’Adunata i lavori eseguiti sono stati soprattutto il rifacimento del porfido in via D’Annunzio e la fornitura dei materiali per il rifacimento del ponte dell’Università.
Da parte dell’assessore Michielan un ringraziamento agli uffici, agli operai, agli uomini della protezione civile che stanno lavorando insieme agli alpini a questo grande evento.