Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La band inglese sarà sul palco giovedì 31 agosto

IL SYNTHPOP DEI DURAN DURAN ALL'HOME FESTIVAL

Simbolo per eccellenza della New Wave che ha dominato tutti gli Anni Ottanta


TREVISO - L’ottava edizione di Home Festival si celebra a Treviso in zona ex Dogana da mercoledì  30 agosto a domenica 3 settembre 2017.  Dopo le 88 mila presenze dello scorso anno e il riconoscimento come miglior festival italiano, scrive oggi la storia di HF un altro headliner di fama mondiale: giovedì 31 agosto planano sul palco di Casa i Duran Duran.

 

Simbolo per eccellenza della New Wave che ha dominato tutti gli Anni Ottanta, i Duran Duran vantano  una carriera di oltre 30 anni spesi ad evolversi e a sperimentare durante i quali hanno venduto oltre cento milioni di dischi, piazzando più di venti pezzi nella Billboard Hot 100, la classifica americana dei singoli più venduti, e una trentina nella Top 40 del Regno Unito, tra cui i classici Planet Earth (il loro primo successo inglese), Rio (una hit mondiale), la popolarissima Hungry Like the Wolf, Save a Prayer (la loro ballata più popolare), Is There Something I Should Know? (la loro prima Numero 1), The Reflex (uno dei loro brani più famosi in assoluto), A View to a Kill (colonna sonora del film di James Bond, unico tema principale della popolare serie a essere entrato in classifica negli USA), più la hitchcockiana Notorious, le hit anni Novanta Ordinary World e Come Undone, e le più recenti Sunrise e What Happens Tomorrow.

 

I Duran Duran sono stati i precursori dei video musicali, creando immagini memorabili, radicalmente differenti dai classici video di allora e riscuotendo fin da subito un successo enorme, grazie ad uno stile innovativo e vivace. Basti pensare che nel 2008 circa quarantamila spettatori MTV di tutto il mondo hanno eletto Rio come "Greatest Music Video of All Time", mentre il singolo Hungry Like The Wolf è classificato il 15º video più visto di tutti i tempi. Hanno anche realizzato diverse video compilation, tra cui il video album Duran Duran che vinse un Grammy Award.

 

E nel 2015 esce il quattordicesimo album Paper Gods a cui segue il tour mondiale, che fa solo due tappe in Europa, una delle quali è proprio l’Home Festival e l’altra è al festival irlandese “Electric Picnic”.

Galleria fotograficaGalleria fotografica