Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In piazza della Vittoria autoritÓ, gagliardetti e tanti alpini

ALZABANDIERA DAL GRAPPA AI SACRARI, L'ADUNATA DEL PIAVE ╚ COMINCIATA

Cinque cerimonie contemponaree danno il via al raduno


TREVISO - La 90esima Adunata nazionale degli Alpini, ha ufficialmente preso il questa mattina con l’alzabandiera in Piazza della Vittoria. La cerimonia si è svolta in contemporanea al Sacrario del Monte Grappa, a Moriago della Battaglia, al Sacrario di Nervesa della Battaglia e a quello di Fagarè, in omaggio all’adunata del Piave e in ricordo del centenario della Grande Guerra.
La fanfara della Brigata Julia e il picchetto armato del 7º Alpini hanno salutato le autorità e i numerosi alpini raccoltisi in piazza, colorata per l’occasione dai molti vessilli sezionali e i gagliardetti dei gruppi alpini. Si sono resi gli onori al Labaro che ha sfilato seguito dai Consiglieri nazionali. Subito dopo ha fatto il suo ingresso nella piazza il vessillo della Sezione di Treviso e a seguire i gonfaloni della città di Treviso e della Regione Veneto, presenti il sindaco di Treviso Giovanni Manildo e il governatore Luca Zaia. L’Inno nazionale ha accompagnato l’alzabandiera davanti al saluto composto e solenne del Presidente dell’Ana Sebastiano Favero e del comandante delle Truppe alpine, generale di Corpo d'Armata Federico Bonato. Quindi la deposizione della corona al monumento ai Caduti ha concluso la cerimonia sulle note del Silenzio. E lo speaker annuncia l’inizio dell’Adunata del Piave.

Galleria fotograficaGalleria fotografica