Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 ╚ DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In piazza della Vittoria autoritÓ, gagliardetti e tanti alpini

ALZABANDIERA DAL GRAPPA AI SACRARI, L'ADUNATA DEL PIAVE ╚ COMINCIATA

Cinque cerimonie contemponaree danno il via al raduno


TREVISO - La 90esima Adunata nazionale degli Alpini, ha ufficialmente preso il questa mattina con l’alzabandiera in Piazza della Vittoria. La cerimonia si è svolta in contemporanea al Sacrario del Monte Grappa, a Moriago della Battaglia, al Sacrario di Nervesa della Battaglia e a quello di Fagarè, in omaggio all’adunata del Piave e in ricordo del centenario della Grande Guerra.
La fanfara della Brigata Julia e il picchetto armato del 7º Alpini hanno salutato le autorità e i numerosi alpini raccoltisi in piazza, colorata per l’occasione dai molti vessilli sezionali e i gagliardetti dei gruppi alpini. Si sono resi gli onori al Labaro che ha sfilato seguito dai Consiglieri nazionali. Subito dopo ha fatto il suo ingresso nella piazza il vessillo della Sezione di Treviso e a seguire i gonfaloni della città di Treviso e della Regione Veneto, presenti il sindaco di Treviso Giovanni Manildo e il governatore Luca Zaia. L’Inno nazionale ha accompagnato l’alzabandiera davanti al saluto composto e solenne del Presidente dell’Ana Sebastiano Favero e del comandante delle Truppe alpine, generale di Corpo d'Armata Federico Bonato. Quindi la deposizione della corona al monumento ai Caduti ha concluso la cerimonia sulle note del Silenzio. E lo speaker annuncia l’inizio dell’Adunata del Piave.

Galleria fotograficaGalleria fotografica