Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo aver vinto garatre domani sera Treviso cerca un'altra impresa

TVB A BOLOGNA PER CERCARE IL CLAMOROSO SPAREGGIO

Pillastrini: "Possiamo fare ancora meglio di sabato"


TREVISO - Domani sera si replica: garaquattro ancora al PalaDozza bolognese. De' Lobghi per andare allo spareggio, Kontatto per andare in semifinale. In garatre per Treviso è stata la prima vittoria al PalaDozza, al quinto tentativo, nella giovane storia della squadra trevigiana, ma servirà solo per gli annali se i ragazzi di coach Pillastrini non faranno il bis domani, lunedì, alle 20.30 ancora al PalaDozza di Bologna. Infatti la Fortitudo ha ancora un match ball: se lunedì vince va in semifinale, se invece la De' Longhi Treviso riuscirà a ripetersi si tornerà in campo giovedì sera al Palaverde per la decisiva gara5. Una serie finora equilibratissima, dopo 120 minuti il differenziale tra le due squadre è di soli due punti a favore di Bologna nel totale dei punti segnati dalle due squadre. Anche lunedì a Bologna saranno circa 150 i tifosi revigiani al seguito della squadra.
PRECEDENTI sono undici le partite giocate tra le due società nelle ultime due stagioni, con 7 vittorie di Bologna e 4 di Treviso.
Media: diretta su Sky Sport 2 HD dalle 20.30 (da confermare). Diretta radiofonica su BluRadioVeneto (88.7 e 94.6 mhz). Aggiornamenti sulle pagine social di Treviso Basket. Differita martedì alle 21.00 su Eden Tv (canale 86 ddt).
Dice coach Stefano Pillastrini: "Dobbiamo certamente giocare ancora meglio perchè la Fortitudo lunedì alzerà ancora il suo livello di gioco e quindi sarà durissima, molto più di gara3. Loro sono aggressivi e trovano sempre protagonisti diversi anche all'interno della partita stessa, complimenti alla Fortitudo, una squadra davvero forte su cui è difficile prendere le misure. Gara4? Possiamo fare meglio in difesa lunedì rispetto ad oggi, abbiamo concesso ancora troppo vicino al nostro canestro, e in attacco a parte i dodici liberi sbagliati ho poco da rimproverare al nostro gioco. Comunque è una serie di play off di livello altissimo, tutte le partite finiscono in volata, speriamo lunedì di riuscire ancora a vincere, sarebbe bellissimo. Per farlo ci vorrà una partita ancor migliore rispetto a ieri."
E Matteo Fantinelli: "Sabato abbiamo fatto una bella partita, ma possiamo fare meglio, specie in alcuni accorgimenti difensivi e in altri dettagli che possiamo limare. In partite così e con questa atmosfera non è facile fare tutto bene. Ci prepareremo per fare ancora meglio, ricordiamoci che ci serve ancora un miracolo se vogliamo pensare di passare il turno, perchè per ora non abbiamo ancora fatto niente e loro lunedì faranno una grande partita, sono forti e l'abbiamo visto. Quindi massima concentrazione e cerchiamo di migliorare per gara 4."