Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/211: PATRICK REED INDOSSA LA GIACCA VERDE

Lo statunitense vince l'82° Masters di Augusta


TREVISO - È l’edizione ottantadue del Masters, che data 1930; uno dei quattro maggiori campionati del Golf. Si tiene all'Augusta National, in Georgia, il Paradiso del Golf. Un Campo molto particolare, bello e difficile, massimamente rappresentato da” Amen Corner”, il tratto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/210: A CA' DELLA NAVE BUON COMPLEANNO MAL

Gara (e festa) con protagonista il cantante dei Primitives


MARTELLAGO - A festeggiare la sua data di nascita avvenuta da qualche giorno, Mal (al secolo Paul Bradley Couling), il 28 marzo ha sponsorizzato una gara di Golf a Cà della Nave. Voleva festeggiare il suo compleanno in un Campo da Golf. La scelta del 28, a Cà della Nave, è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/209: AL VIA IL CHALLENGE 2018 DELL'AIGG

A Roma debutta la stagione dei giornalisti golfisti


ROMA - Il debutto del challenge AIGG ha ormai una sede consolidata: la prima gara dell’anno si gioca al Marco Simone Golf and Country Club, a Guidonia, nell’ospitalità raffinata di Lavinia Biagiotti Cigna. Lavinia è la deliziosa figlia di Laura Biagiotti, la grande donna...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il primo bilancio della neo segretaria della Cisl Belluno Treviso

"UN NUOVO PATTO DI SOLIDARIETÀ PER LAVORARE TUTTI"

Cinzia Bonan sollecita nuovi strumenti per aumentare l'occupazione


TREVISO - C'è chi lavora troppo e chi non lavora affatto. Cinzia Bonan, segretaria generale della Cisl Belluno Treviso, rilancia la necessità di sperimentare nuove forme per ampliare il mercato del lavoro trevigiano. Anche studiando la possibilità di ridurre l'impegno lavorativo di ciascuno: "Se non riusciamo ad aumentare i posti di lavoro - sottolinea -, è necessario che quelli presenti siano suddivisi per la forza lavoro esistente. E' una considerazione banale, che però ci deve portare a riflettere su come generare un'occupazione sufficiente perché tutti si sentano parte collaborante e produttiva della comunità".
La neo segretaria della Cisl cita un possibile esempio di strumento cda utilizzare: "I contratti di solidarietà hanno consentito alle aziende, nel periodo di crisi, di salvaguardare le professionalità, in attesa, come in alcuni casi poi fortunatamente è successo, che il mercato riprendesse. Le stesse modalità potrebbero essere utilizzate per tentare degli esperimenti per allargare l'occupazione". Per questo la sindacalista sollecita un nuovo patto a tre tra rappresentanti dei lavoratori, delle imprese e delle istituzioni locali. Ma guarda anche a nuovi contratti quadro per favorire la conciliazione tra famiglia e lavoro nei confronti delle donne lavoratrici.