Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Inaugurazione sabato 27 maggio dopo due anni di lavori

A S. BIAGIO L'UNICO MUSEO DELLA POLIZIA IN UNA STAZIONE DISMESSA

Uniformi, modellini e cimeli nell'ex scalo sulla Treviso- Portogruaro


SAN BIAGIO DI CALLALTA - E’ l’unico museo della Polizia al mondo ospitato all’interno di una stazione ferroviaria dismessa. Si trova a San Biagio di Callalta e sarà inaugurato sabato 27 maggio dal sindaco Alberto Cappelletto e dal questore di Treviso Maurizio Dalle Mura. L’iniziativa porta la firma della sezione italiana del World Police Difense Foundation e del suo presidente Michele Mastrosimone che spiega così come si è arrivati a questo traguardo: “Siamo tutti agenti in servizio e svolgiamo il nostro dovere associativo con abnegazione. La stessa che ci ha portato ad acquisire, nel 2015, da Reti ferroviarie italiane l’ex stazione di San Biagio di Callalta. Dopo due anni di duro lavoro siamo riusciti a restituire questi locali alla comunità trasformandoli in un museo unico al mondo”.
All’interno dello stabile restaurato si possono ammirare collezioni raccolte in una vita: divise, uniformi, fregi, cappelli, documenti, cimeli, fotografie, strumenti, medaglie, spille, automobili in scala e tutta l’oggettistica che fa parte del quotidiano lavoro di polizia, non solo italiana ma proveniente da ogni parte del pianeta.
La cerimonia di inaugurazione, alla quale sono state invitate le più alte cariche civili e militari regionali e provinciali, inizierà alle11.30 nell’ex stazione della linea ferroviaria Treviso-Portogruaro. “L’idea di Mastrosimone – spiega il primo cittadino di San Biagio di Callalta, Alberto Cappelletto – ha trovato subito il sostegno e la condivisione dell’aamministrazione comunale perché essa ci consentiva di raggiungere due risultati: recuperare ad una funzione sociale una struttura da tempo dismessa e creare un polo culturale di grande interesse sul nostro territorio.