Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/275: LA FAVOLA DI "CENERENTOLA" SHIBUNO DIVENTA REALTÀ

La giapponese regina del British Open femminile


LITTE BRICKHILL (GBR) - È tempo di dare visibilità al Golf femminile, a “quell’altra metà del cielo”, che rende più brioso il Campo da Golf. L’organizzatore del torneo, il Royal & Ancient Golf Club di St. Andrews, la massima autorità...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vertice a Roma con Padoan, si materializza lo spettro bail-in

BANCHE VENETE, L'EUROPA BOCCIA IL PIANO DI SALVATAGGIO

L'antitrust europeo chiede un ulteriore miliardo dai privati


BRUXELLES - Fumata nera dall'Europa per le banche venete ed ora il salvataggio di Veneto Banca e Popolare di Vicenza si fa ancora più complicato. La riunione di mercoledì sera a Bruxelles tra i vertici dei due istituti (gli amministratori delegati Fabrizio Viola per il gruppo vicentino e Cristiano Carrus per quello montebellunese) e i funzionari della Direzione generale Concorrenza della Commissione europea si è conclusa con una sostanziale chiusura: l'Antitrust europeo insiste nell'esigere un ulteriore miliardo di capitale privato per dare il via libera al piano di ricapitalizzazione precauzionale - cioè con l'utilzzo di fondi pubblici - delle due ex popolari.
Giovedì è stato convocato a Roma un summit con il ministro dell'Economia, Piercarlo Padoan, e i presidenti Gianni Mion, di BpVi, e Massimo Lanza, di Veneto Banca, per valutare la situazione e approntare un possibile piano B. Lo spettro del bail-in, tuttavia, si fa sempre più concreto, almeno per una delle due banche: a pagare, in questo caso, sarebbero azionisti, obbligazionisti e correntisti con oltre centomila euro in conto.