Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/211: PATRICK REED INDOSSA LA GIACCA VERDE

Lo statunitense vince l'82░ Masters di Augusta


TREVISO - È l’edizione ottantadue del Masters, che data 1930; uno dei quattro maggiori campionati del Golf. Si tiene all'Augusta National, in Georgia, il Paradiso del Golf. Un Campo molto particolare, bello e difficile, massimamente rappresentato da” Amen Corner”, il tratto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/210: A CA' DELLA NAVE BUON COMPLEANNO MAL

Gara (e festa) con protagonista il cantante dei Primitives


MARTELLAGO - A festeggiare la sua data di nascita avvenuta da qualche giorno, Mal (al secolo Paul Bradley Couling), il 28 marzo ha sponsorizzato una gara di Golf a Cà della Nave. Voleva festeggiare il suo compleanno in un Campo da Golf. La scelta del 28, a Cà della Nave, è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/209: AL VIA IL CHALLENGE 2018 DELL'AIGG

A Roma debutta la stagione dei giornalisti golfisti


ROMA - Il debutto del challenge AIGG ha ormai una sede consolidata: la prima gara dell’anno si gioca al Marco Simone Golf and Country Club, a Guidonia, nell’ospitalità raffinata di Lavinia Biagiotti Cigna. Lavinia è la deliziosa figlia di Laura Biagiotti, la grande donna...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Intervengono i Vigili del fuoco con il nucleo chimico biologico

FURGONE PERDE DUE FUSTI, DISPERSA SODA CAUSTICA

L'incidente in mattinata nella zona artigianale di Morgano


MORGANO - Allarme inquinamento a Morgano: due fusti di soda caustica liquida sono caduti dal furgone che li trasportava e il contenuto si è sparso intorno. L'incidente è avvenuto questa mattina questa mattina nella zona artigianale tra via Giolitti e via De Gasperi. Il mezzo era diretto ad una azienda agricola, dove la soda sarebbe stata utilizzata per pulire e disinfettare cisterne, stalle e altri ambienti. Per il recupero del materiale, sono intervenuti i Vigili del fuoco Treviso con nucleo Nbcr (gli specialisti per emergenze che riguardano sostanze di tipo nucleare, biologico, chimico, radiologico). Sul posto anche la polizia locale e l'Arpav, per le analisi del caso. Lo spandimento, comunque, è stato minimo e l'allerta è presto rientrata.