Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Martedì 30 incontro con Memoli e Alba e mercoledì 31 Tinissima Quartet

TREVISO SUONA JAZZ, DA THELONIOUS MONK A WOODY GUTHRIE

Ultimi appuntamenti per il festival che ha registrato il sold out


TREVISO - Ultimi due appuntamenti in città, martedì 30 e mercoledì 31, per il festival Treviso Suona Jazz.

La settimana di eventi prosegue con un incontro sulla vita e le opere di Thelonious Monk martedì 30 a Palazzo Ca dei Ricchi.

Due ottimi musicisti del nostro territorio come il pianista Danilo Memoli e il saxofonista Alessandro Alba, ricostruiranno alcuni dei momenti fondamentali della vita di Monk, di cui quest’anno si celebra il centenario dalla nascita. Monk, pianista e compositore statunitense, è tra i riconosciuti padri fondatori del Be Bop. Ingresso su offerta responsabile.

Gran finale mercoledì 31 con il Tinissima quartet del saxofonista friulano-parigino Francesco Bearzatti a Palazzo Cà dei Ricchi. Questo concerto, che festeggia il decennale del gruppo, vedrà esibirsi una strepitosa batteria di talenti che rende omaggio alla figura del cantautore americano Woody Guthrie. La pluripremiata band riesce a descrivere storie ed atmosfere tipiche degli Stati Uniti del folk più sincero,e, come se non bastasse, tutto ciò avviene passando dal rock al funk, dalla psichedelia (sottintesa) al be bop.

 

Tutte le info sul sito www.trevisosuonajazz.it.


Galleria fotograficaGalleria fotografica