Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/211: PATRICK REED INDOSSA LA GIACCA VERDE

Lo statunitense vince l'82° Masters di Augusta


TREVISO - È l’edizione ottantadue del Masters, che data 1930; uno dei quattro maggiori campionati del Golf. Si tiene all'Augusta National, in Georgia, il Paradiso del Golf. Un Campo molto particolare, bello e difficile, massimamente rappresentato da” Amen Corner”, il tratto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/210: A CA' DELLA NAVE BUON COMPLEANNO MAL

Gara (e festa) con protagonista il cantante dei Primitives


MARTELLAGO - A festeggiare la sua data di nascita avvenuta da qualche giorno, Mal (al secolo Paul Bradley Couling), il 28 marzo ha sponsorizzato una gara di Golf a Cà della Nave. Voleva festeggiare il suo compleanno in un Campo da Golf. La scelta del 28, a Cà della Nave, è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/209: AL VIA IL CHALLENGE 2018 DELL'AIGG

A Roma debutta la stagione dei giornalisti golfisti


ROMA - Il debutto del challenge AIGG ha ormai una sede consolidata: la prima gara dell’anno si gioca al Marco Simone Golf and Country Club, a Guidonia, nell’ospitalità raffinata di Lavinia Biagiotti Cigna. Lavinia è la deliziosa figlia di Laura Biagiotti, la grande donna...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Iniziativa nell'ambito di Intercultura per favorire gli scambi internazionali

ALESSIA VIVRÀ E STUDIERÀ PER UN ANNO IN CINA

La 17enne liceale ha vinto la borsa di studio promossa da Unindustria


TREVISO - Ha scelto la Cina Alessia Citron, studentessa diciassettenne del Liceo Marconi di Conegliano, che quest’anno ha vinto la borsa di studio promossa da Unindustria Treviso a sostegno del programma di Intercultura, con il quale vivrà e studierà nel grande paese asiatico durante il prossimo anno scolastico. La consegna è avvenuta nel corso del Consiglio Generale di Unindustria Treviso da parte della Presidente Maria Cristina Piovesana
La borsa di studio è promossa, per il quarto anno consecutivo, da Unindustria Treviso in collaborazione con la Fondazione Intercultura Onlus per sostenere concretamente la formazione internazionale dei giovani del nostro territorio.
L’iniziativa è infatti destinata ai figli dei dipendenti, residenti in provincia, delle aziende associate a Unindustria Treviso. Il padre di Alessia Citron lavora all’Anodica Trevigiana di Codognè, il cui titolare Giorgio Zanchetta è stato presente alla consegna.
E’ ancora in corso, intanto, l’esperienza in Costarica di Tomaso Bergamo, vincitore della borsa di studio dello scorso anno. Negli anni scorsi la borsa di studio era stata assegnata a Lisa Dal Colle (per un’esperienza scolastica in Messico), Elisa Bernardi (Argentina), Martina Chiara (Usa) e Fabio Della Colletta (Messico).