Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Numerosi interventi dei Vigili del fuoco in tutta la provincia

GRANDINE E VENTO: ALBERO CADE SU DUE AUTO A ODERZO

A Mignagola divelto il comignolo di una casa


TREVISO - Breve, ma violento: il maltempo ha colpito anche la Marca, provocando alcuni danni. Flagellata soprattutto l'area dell'opitergino, dove una in tarda mattinata sono caduti grossi chicchi di grandine misti a pioggia. Proprio ad Oderzo, in via dello Stadio, un albero è caduto sopra a due automobili parcheggiate nei pressi di un asilo. Ma altre piante sono state sradicate dal vento nella stessa strada, in via Verdi e in via Rovigo, sempre nel capoluogo opitergino, e poi a Gorgo al Monticano e a Breda di Piave. A Treviso, invece, un alberto è finito sui cavi della linea elettrica in via Sant'Agnese, nel quartiere di San Giuseppe.
A Mignagola di Carbonera, invece, le raffiche di vento hanno divelto un comignolo dal tetto di una casa. Superlavoro, comunque, per i vigili del fuoco, chiamati ad una quindicina di interventi per tagliare i rami e liberare le strade bloccate e mettere in sicurezza le zone. E la grandinata ha danneggiato anche le colture agricole.
Vento pioggia e grandine: la Marca nella morsa del maltempo