Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venerdì 9 giugno, alle ore 20.45, all'Auditorium “Santo Stefano”

LA BATTAGLIA DEL SOLSTIZIO RACCONTATA DEL PROF SPIRONELLI

Una delle più importanti vittorie italiane nella Grande Guerra


Fonte: Ufficio Storico dell'Esercito Italiano
FARRA DI SOLIGO - In occasione della ricorrenza del Centenario, continuano le serate sul tema della Grande Guerra proposte dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Farra di Soligo.
Venerdì 9 giugno, alle ore 20.45, all'Auditorium “Santo Stefano” si terrà una serata  dedicata alla “Battaglia del Solstizio (15-23 giugno 1918)” che, conosciuta anche come la “Seconda battaglia del Piave”, fu l'ultima importante offensiva dell'Impero Austro-Ungarico, prima della sua resa.
La battaglia del Solstizio, così definita poi da Gabriele d'Annunzio facendo riferimento al solstizio d'estate (che ogni anno cade il 20 o 21 giugno), fu una delle più importanti vittorie delle truppe italiane durante la Grande Guerra. La tentata offensiva austriaca si tramutò quindi in una pesantissima disfatta: tra morti, feriti e prigionieri gli austro-ungarici persero quasi 150.000 uomini. La battaglia fu tuttavia violentissima e anche le perdite italiane ammontarono a circa 90.000 uomini. Vista la situazione, la battaglia del Solstizio era l'ultima possibilità per gli austriaci di volgere a proprio favore le sorti della guerra, ma il suo fallimento, con un bilancio così pesante e nelle disastrose condizioni socio-economiche in cui versava l'Impero, significò in pratica l'inizio della fine. Dalla battaglia del Solstizio, infatti, trascorsero solo quattro mesi prima della vittoria finale dell'Italia a Vittorio Veneto. L'evento sarà condotto dal Prof. Raffaello Spironelli, esperto di storia locale, e vedrà l'esibizione del Coro “San Lorenzo” di Farra di Soligo.
Sono ormai diverse le serate che in questi anni, come Amministrazione, abbiamo dedicato ai fatti della Grande Guerra nel nostro territorio e molti altri eventi sono in programma fino alla fine del 2018: il prossimo sarà il 7 luglio e parleremo del corpo degli Arditi” - dichiara Mattia Perencin, assessore alla Cultura, e prosegue - “Ringrazio molto per la disponibilità il Professor Spironelli, che ci accompagnerà in queste serate con i racconti di quel momento, e il Coro San Lorenzo di Farra di Soligo, sempre sensibile a questo tipo di iniziative”.
L'ingresso all'evento sarà libero.
PER INFORMAZIONI:
Comune di Farra di Soligo - Ufficio Cultura: telefono 0438 901524 / e-mail: biblioteca@farra.it