Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/278: IL "GIGANTE" BELGA PIETERS TRIONFA AL CZECH MASTERS

Ultimo giro record, Andrea Pavan conquista il terzo posto


PRAGA (REP. CECA) - Lasciamo per il momento tranquilli i 70 più grandi giocatori del mondo, a darsi battaglia nel BMW Championship, la seconda delle tre tappe della FedEx Cup in corso a Medinah nell’Illinois. Il primo torneo, il Northern Trust giocato nel New Jersey, l’abbiamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il Fatebenefratelli non vuole versare 3 milioni di risarcimento

FAMIGLIA TREVIGIANA FA PIGNORARE MEZZO MILIONE AD UN OSPEDALE ROMANO

Nel 2002 un neonato nacque con lesioni cerebrali


TREVISO -Una famiglia della provincia di Treviso ha fatto pignorare mezzo milione di euro in seguito ad un presunto caso di malasanità avvenuto all'ospedale romano Fatebenefratelli. La vicenda è nata da una grave lesione cerebrale subita da un neonato nel 2002, causa la mancanza di una trasfusione neonatale: il Tribunale di Roma alla fine del 2016 aveva ordinato il pagamento di tre milioni di euro ma l'avvio delle procedure per il pignoramento è iniziato solo alcune settimane fa. Il mezzo milione è solo la prima rata. Grave lesione cerebrale su neonato, famiglia trevigiana fa pignorare un ospedale romano
"Nonostante l'impegno a prendere in mano la questione l'ospedale ad oggi ha deciso di non pagare e quindi abbiamo provveduto ad un primo congelamento di conti correnti per circa mezzo milione di euro" ha spiegato Roberto Simioni, Presidente di Obiettivo Risarcimento, società di tutoring specializzata in casi di malasanità.