Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/278: IL "GIGANTE" BELGA PIETERS TRIONFA AL CZECH MASTERS

Ultimo giro record, Andrea Pavan conquista il terzo posto


PRAGA (REP. CECA) - Lasciamo per il momento tranquilli i 70 più grandi giocatori del mondo, a darsi battaglia nel BMW Championship, la seconda delle tre tappe della FedEx Cup in corso a Medinah nell’Illinois. Il primo torneo, il Northern Trust giocato nel New Jersey, l’abbiamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Prima il malore, poi è precipitato per venti metri in un dirupo

INFARTO DURANTE UN'ESCURSIONE, MUORE DON VALERIO BORTOLIN

Il 63enne sacerdote di Valdobbiadene stava salendo sul Pizzocco


SAN GREGORIO NELLE ALPI (BL) - Colpito da un infarto, ha perso l'equilibrio ed è precipitato in un dirupo. E' morto così, tra i monti che tanto amava, don Valerio Bortolin. Il sacerdote, 63 anni, originario di Valdobbiadene, viveva a Padova, dove insegnava filosofia alla Facoltà teologica del Triveneto ed era docente all'Istituto superiore di scienze religiose, oltre ad essere cooperatore festivo nella parrocchia di San Vito di Valdobbiadene (il territorio valdobbiadenese appartiene, infatti, alla diocesi patavina).
Grande appassionato di montagna, stava salendo sul Monte Pizzocco, in compagnia di alcuni amici: mentre il gruppo era ormai in vista della cima, don Bortolin si è sentito male, ha perso l'equilibrio ed è ruzzolato per oltre una ventina di metri tra le balze rocciose. Erano circa le 13.45: i compagni di escursione, tra cui un medico, hanno immediatamente allertato il 118, avvertendo subito della gravità dell'incidente, avvenuto quasi in cima, all'altezza della Madoneta. L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha imbarcato un tecnico del Soccorso alpino di Feltre per aiutare l'equipaggio nella veloce individuazione del punto e in supporto alle operazioni. L'eliambulanza ha quindi calato con un verricello soccorritore, tecnico di elisoccorso e medico, che però ha potuto purtroppo solamente constatare il decesso del 63enne. Ottenuto il nulla osta per la rimozione, la salma è stata ricomposta e imbarellata per essere recuperata con un verricello e trasportata a San Gregorio, dove attendevano il carro funebre e i carabinieri.