Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Venerdì 16 Giugno alle 21 in Piazza Rinaldi, lo spettacolo curato da Mirko Artuso

ROBE DA MATI PORTA IN PIAZZA "RE DEL TEMPO"

L'ultimo appuntamento della rassegna di Coop. Sol.Co. che festeggia 25 anni


TREVISO - Quarta e ultima serata per la rassegna “Robe da Mati” nata per celebrare i 25 anni di cooperativa Sol.Co. di Treviso e accendere i riflettori, anche in piazza, sulla salute mentale. Venerdì 16 giugno alle 21 arriva “Re del Tempo”.

Oltre mille le persone che hanno partecipato agli spettacoli proposti, con protagonisti Balasso, Scabia, Banda Osiris, Artuso e Cirri.

“E’ stata una scelta audace, un po’ folle diremo noi, ma che è stata decisamente premiata dal pubblico, dalla gente – dichiara Luciana Cremonese Presidente di Sol.Co. – Oltre mille persone hanno già partecipato alle serate di spettacolo proposte, con Balasso e Scabia, Banda Osiris e con Massimo Cirri e Mirko Artuso. Proprio sabato scorso, è stato molto emozionante vedere Piazza Rinaldi gremita di persone, li per ascoltare dialoghi, racconti, condivisioni sulla salute mentale, sulle volte che ognuno di noi pensa di diventare matto, su che cosa si può fare insieme per la dignità, l’integrazione, l’autonomia di persone che soffrono queste realtà.”

Venerdì 16 Giugno, sempre alle 21 e ancora una volta in Piazza Rinaldi, sarà la volta dello spettacolo "Re del Tempo" curato da Mirko Artuso ( direttore artistico di Teatro Del Pane e della rassegna Robe da Mati)

Attore e regista Artuso da quindici anni lavora con il progetto “Teatro&Diversità”, in cui coinvolge persone disabili di diverse età in attività di laboratorio teatrale per promuovere l'autonomia, il benessere, e la partecipazione nella vita sociale.

Dalle loro storie, dal loro vivere quotidiano, ma soprattutto dal loro intendere lo srotolarsi del tempo nasce questo spettacolo. Cinque quadri, cinque spaccati di vita nei quali altrettanti ragazzi "speciali" raccontano lo scorrere ineluttabile dei giorni e il loro modo di guardare quella matassa che lieve si dipana.

A tenere le redini delle spettacolo l'attore Bruno Lovadina.

Prima dello spettacolo teatrale una bella sorpresa musicale, con Lorenzo Cittadini, un giovane cantautore trevigiano di 26 anni, che ha esordito in queste settimane con il suo primo disco “La rosa corsara” (uscito per ArteVoce).

Tra le tracce del disco spicca un titolo che sembra legato da un filo invisibile all’ultima serata della rassegna di Sol.Co., ovvero “Il re del tempo”, ed è con piacere che Lorenzo sarà ospite del palco di Robe da Mati venerdì sera, per una speciale esibizione.

“La sosa corsara” un disco-concetto di 11 tracce nelle quali Lorenzo mette in evidenza fondamentale due approcci alla vita, l'approccio della rosa caratterizzato da un atteggiamento romantico e passionale e un approccio corsaro caratterizzato dall’ intraprendenza e dal coraggio di mettersi in discussione e uscire dalle proprie sicurezze.

E’ sempre possibile garantirsi un posto in prima fila con una piccola donazione alla campagna crowdfunding nata per sostenere Sol.Co. in “Robe da Mati” al link:

buonacausa.org/cause/robedamati