Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Martedì dalle 8.30 alle 16.30 e mercoledì dalle 8.30 alle 17.00

LA MEDICINA RIABILITATIVA TORNA ALL'ORAS DI MOTTA

L'Ospedale Riabilitativo torna riattivato il servizio due giorni a settimana


MOTTA DI LIVENZA - Riattivato a Motta il Servizio di Medicina dello Sport. Dai giorni scorsi, infatti, è già operativo, presso l’Ospedale Riabilitativo di Alta Specializzazione il Servizio due giorni a settimana: il martedì dalle ore 8.30 alle ore 16.30 e il mercoledì dalle ore 8.30 alle ore 17.00, presso gli ambulatori del 1° Piano del Padiglione E.

Torna, dunque, nel territorio dopo alcuni anni, in cui era stato “accentrato” presso il Dipartimento di Prevenzione a Treviso, grazie ad un progetto condiviso da Azienda Ulss 2, diretta da Francesco Benazzi, Oras con amministratore delegato Francesco Rizzardo. Il progetto ha raccolto la soddisfazione dell’Amministrazione comunale che attraverso il sindaco Paolo Speranzon ha espresso la soddisfazione di una città e un territorio che tradizionalmente vanta un particolare impegno sportivo in vari ambiti.

Stiamo parlando di un’area importante del territorio della nostra azienda – sottolinea Francesco Benazzi, Direttore generale – la cui popolazione da alcuni anni sentiva particolarmente il disagio di un servizio non più così vicino. Grazie ad Oras e all’interessamento del Comune siamo riusciti a restituirlo. Del resto, l’Azienda sostiene fermamente l’esercizio fisico dei cittadini come essenziale alla prevenzione e per questo è bene che agevoli l’accesso all’attività sportiva”.