Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/211: PATRICK REED INDOSSA LA GIACCA VERDE

Lo statunitense vince l'82░ Masters di Augusta


TREVISO - È l’edizione ottantadue del Masters, che data 1930; uno dei quattro maggiori campionati del Golf. Si tiene all'Augusta National, in Georgia, il Paradiso del Golf. Un Campo molto particolare, bello e difficile, massimamente rappresentato da” Amen Corner”, il tratto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/210: A CA' DELLA NAVE BUON COMPLEANNO MAL

Gara (e festa) con protagonista il cantante dei Primitives


MARTELLAGO - A festeggiare la sua data di nascita avvenuta da qualche giorno, Mal (al secolo Paul Bradley Couling), il 28 marzo ha sponsorizzato una gara di Golf a Cà della Nave. Voleva festeggiare il suo compleanno in un Campo da Golf. La scelta del 28, a Cà della Nave, è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/209: AL VIA IL CHALLENGE 2018 DELL'AIGG

A Roma debutta la stagione dei giornalisti golfisti


ROMA - Il debutto del challenge AIGG ha ormai una sede consolidata: la prima gara dell’anno si gioca al Marco Simone Golf and Country Club, a Guidonia, nell’ospitalità raffinata di Lavinia Biagiotti Cigna. Lavinia è la deliziosa figlia di Laura Biagiotti, la grande donna...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si tratta di Tiziana Mesirca, accusata di essere il tramite con funzionari corrotti

COMMERCIALISTA TREVIGIANA COINVOLTA IN UNA OPERAZIONE ANTICORRUZIONE

In manette anche il tenente colonnello della Finanza Vincenzo Corrado


TREVISO - C'è anche il nome della commercialista Tiziana Mesirca tra le 14 ordinanze di custodia cautelare in carcere e 2 agli arresti domiciliari eseguite dal nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Venezia riguardo un'operazione anticorruzione estesa in tutta Italia. Si tratta di persone legate al mondo dell'imprenditoria, dirigenti e funzionari pubblici, professionisti e dirigenti di aziende private. Tiziana Mesirca ha lo studio in via Isola di mezzo ed è figlia di Giuseppe Mesirca, altro nome famoso nel settore, deceduto 4 anni fa. Secondo le Fiamme Gialle avrebbe fatto da tramite nei rapporti tra le imprese e i funzionari corrotti coinvolti nell'inchiesta: i finanzieri si erano insospettiti perché in alcune intercettazioni telefoniche dell’inchiesta Mose erano emerse pressioni per la nomina di dirigenti dell’Agenzia delle Entrate. Il drappello degli arrestati è composto di diversi livelli: al secondo c'è la Mesirca.
In manette fra gli altri è finito anche un altro nome trevigiano, quello del tenente colonnello della Guardia di Finanza Vincenzo Corrado, 52 anni, accusato di "sgonfiare" gli importi delle tasse in cambio di mazzette e regali.