Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/278: IL "GIGANTE" BELGA PIETERS TRIONFA AL CZECH MASTERS

Ultimo giro record, Andrea Pavan conquista il terzo posto


PRAGA (REP. CECA) - Lasciamo per il momento tranquilli i 70 più grandi giocatori del mondo, a darsi battaglia nel BMW Championship, la seconda delle tre tappe della FedEx Cup in corso a Medinah nell’Illinois. Il primo torneo, il Northern Trust giocato nel New Jersey, l’abbiamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/277: A PADOVA IL GOLF GIOVANILE INTERNAZIONALE

L'U.S. Kids Venice Open ospitato tra Galzignano, Montecchia e Frassenelle


PADOVA - È ancora una volta a Padova l’International U.S. Kids Venice Open, affollata da centinaia di atleti, provenienti da ogni parte del mondo. L’U.S. Kids è istituzione americana con 27 circoli affiliati in Italia, che ha il fine di aprire il Golf ai più...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/276: LA CALMA DI PATRICK REED È VINCENTE AL NORTHERN TRUST

Lo statunitense bissa il successo del 2016 nel primo torneo della FedEx Cup


NEW JERSEY (USA) - È questa la prima delle tre gare valide per la FedEx Cup, inserita nel corso della stagione PGA Tour: tre tornei a eliminazione, giocati nel mese di agosto, che portano all’assegnazione di una grossa somma di denaro: 15 milioni di dollari del Jackpot al vincitore di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'uomo, recidivo, ora rischia una sanzione di 3000 € e una denuncia penale

ECOVANDALO DI RIESE INCASTRATO DALLE TELECAMERE

Aveva lasciato fuori dall'EcoCentro di via Minato un cumulo di rifiuti


RIESE PIO X - A tradirlo sono state le telecamere installate all’esterno dell’EcoCentro. Ora rischia un sanzione di quasi 3000 euro l’ “ecovandalo recidivo” che lo scorso 25 maggio avrebbe lasciato fuori dall’EcoCentro di via Minato a Riese Pio X un cumulo di rifiuti tra cui parti di un’auto, un vecchio televisore ed alcuni rifiuti domestici.

Già attraverso l’analisi di questi elementi, si sono potuti individuare preziosi indizi e indicazioni sul possibile responsabile dell’illecito. La successiva acquisizione delle immagini del sistema di videosorveglianza presente all’EcoCentro, messe a disposizione dal gestore Contarina, ha permesso di evidenziare che l’abbandono era stato effettuato il giovedì 25 maggio 2017, in tre differenti momenti della giornata, utilizzando come mezzo di trasporto un’autovettura. Grazie al numero di targa registrato dalle telecamere si è potuto risalire al trasgressore in passato, già sanzionato ben due volte dall’Ufficio Vigilanza del Consiglio di Bacino Priula.

L’uomo, residente proprio a Riese Pio X, ora rischia una sanzione fino a 3000 euro. Inoltre, considerata la tipologia del rifiuto abbandonato, la notizia di reato e gli esiti dell’indagine svolta saranno trasmessi all'unità di polizia giudiziaria della polizia locale di Riese Pio X, per ulteriori verifiche e per valutare se siano necessarie ulteriori iniziative di carattere penale nei confronti del soggetto identificato.

Ringraziamo il Consiglio di Bacino Priula e Contarina SpA per aver attivato con sollecitudine i controlli e le verifiche per permettere di identificare gli autori di questo gesto incivile, per il quale sarà nostra cura andare fino in fondo. – ha dichiarato il sindaco di Riese Pio X Matteo Guidolin - Accanto all'efficace progetto di “repressione” degli abusi e dei reati ambientali è comunque necessario continuare ad investire, come fatto negli ultimi anni, nell'educazione e nella cultura ecologica dei nostri cittadini.